Nicola Golinelli ed Elisa Desco vincono l'Orobie Vertical da Valbondione al Rifugio Mario Merelli al Coca

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore dell'Orobie Vertical Nicola Golinelli (foto FB Flyup)
Il vincitore dell'Orobie Vertical Nicola Golinelli (foto FB Flyup)

Martedi 2 giugno di corsa in alta Val Seriana (BG), con l'Orobie Vertical da Valbondione al Rifugio Mario Merelli al Coca (il grande alpinista di Lizzola scomparso nel 2012), circa 4 km e 1000 metri di dislivello, gara organizzata da Mario Poletti e Fly-Up.

Vincitori due grandi protagonisti dello skyrunning italiano e internazionale: Nicola Golinelli ed Elisa Desco.

Per Nicola Golinelli, del Ger Rancio, gara praticamente in solitaria, dopo la ressa della partenza nel km in piano dal centro del paese, con la conquista del primo posto della classifica in 40'34”. Lo seguono Paolo Poli 2° in 44'11”, Benedetto Roda 3° in 44'40”, Fabio Rizzi 4° in 45' e Fabrizio Boldini 5° in 45'11”.

Elisa Desco si aggiudica la gara femminile in 51'27”, un buon test in vista degli imminenti Campionati Italiani di Ortisei ed è seguita sul podio da Martina Brembilla 2a in 54'29” e Cristina Sonzogni 3a in 56'21”.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti