Nella Stra Vignolo Alpina successi di Eufemia Magro e Simone Peyracchia

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile Stra Vignolo Alpina (foto organizzazione)
Podio maschile Stra Vignolo Alpina (foto organizzazione)

Successo per la 2ª stra Vignolo alpina di sabato 1 ottobre con quasi 100 atleti impegnati sui sentieri del bosco impero sovrastante la collina di Vignolo e inserito nel Parco Fluviale Gesso e Stura.
La competizione fortemente voluta dal Consigliere comunale Costanzo Pelazza è stata organizzata dall’ASD Dragonero ed era valida come seconda prova della combinata alpina Cervasca-Vignolo e ultima prova del Campionato provinciale di società
L’elevato numero di competizioni del week-end ha penalizzato la partecipazione ma il livelloo tecnico dei partecipanti è stato molto alto coi migliori specialisti al via.

Subito al comando il trio composto da Simone peyracchia (Valle Varaita) e dai ruatesi Enrico Aimar e Davide Preve che nel tratto più ripido si porta al comando. Nella discesa tecnica Peyracchia recupera lo svantaggio e all’entrata bdel paese supera Preve tagliando il traguardo in n36’14’’ con 6’’ di vantaggio su Preve e 33’’ su Aimar. Quarto, quinto e sesto i portacolori della Dragonero Paolo AImar, Danilo Marro (1° M3) e Emanuele Arese, settimo l?alpino di Pinerolo Gianluca Ferrato, ottavo e 1° M2 Maurizio Romiglio (Valle Grana), nono Giuseppe Masaneo (Dragonero) e decimo Graziano Giordanengo (Dragonero)

Tra le donne subito al comando la beniamina di casa Eufemia Magro (Dragonero) seguita da Giuseppina Mattone (Boves Run) che si sono alternate al comando per metà salita quando la Magro ha aumentato il ritmo incrementando il vantaggio fino al traguardo, tagliato col nuovo record del percorso in 43’36’’ e staccando la Mattone di 33’’. Terza Chiara Sarale (Roata Chiusani), quarta Stefania Cherasco (Dragonero) e quinta Sabrina Galliano (Buschese
I vincitori delle rispettive categorie sono stati: M1 Peyracchia, M2 Romiglio, M3 Marro, M4 Aimar Alberto (Buschese), M5 Dario Giusta (Roata Chiusanio) F1 Sarale, F2 Magro, F3 Gemma FGiordanengo (Dragonero) e F4 Bruno di Clarafond Daniela (Dragonero)
La speciale combinata alpina è stata vinta da Luca Preve e Giuseppina Mattone davanti a Paolo Aimar e Danilo Marro, Eufemia Magro e Chiara Sarale. Successi di categoria per Moreno Dalmasso, Marro, Alberto Aimar, Silvio Gregorio, Josefina Lopez e Bruno di Clarafond.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti