Nella Serim maratonina di Treviglio vittorie di Sara Dossena e Manirafascha Primien

Di GIANCARLO COSTA ,

Gli alfieri del Team Serim alla maratonina di Treviglio (foto Pesenti)
Gli alfieri del Team Serim alla maratonina di Treviglio (foto Pesenti)

La maratonina di Treviglio si è corsa domenica 24 febbraio, fredda nei primi momenti di gara ma con un cielo azzurro privo di impurità atmosferiche e di residui inquinanti, queste condizioni al top della pianura bergamasca hanno reso la corsa degli atleti molto gradevole e assai performante per i propri crono personali.

Lo start senza intoppi è avvenuto alle 9,30 per merito dell’accurata regia dell’atletica Treviglio e dopo il giro di 3 km in città tutti i più bravi erano davanti a tutto il gruppo. Il primo a sbucare sotto il gonfiabile Serim dopo oltre 9 minuti di corsa è stato il pronosticato vincitore di giornata Manirafascha Primien tallonato dal compagno di team Serim by Biofreeze Racer Mizino Zenithal Kipchumba Philemon e da Ken Kibet Mutai. Nella maratonina femminile i primi chilometri sono stati un testa a testa tra la bergamasca Sara Dossena e la Serim Lagat Jeruto Ivyne. Dopo questo passaggio si sono scatenati i vincitori di giornata lasciando agli inseguitori il sogno di agguantare la medaglia d’argento.

Il primo ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stato l’arancione Serim Minirafascha Primien del Rwanda con il tempo d’oro di 1h04’11”, in volata secondo Ken Kibet Mutai del Kenia in 1h05’37”, terzo Kipchumba Philemon Serim Kenia in 1h05’41”, quarto sempre per gli arancioni Serim Kiyaka Dennis Bosire drl Kenia in 1h06’35” e quinto Kigen Cosmas del Kenia in 1h07’52”. Quindi ai primi cinque posti tutti atleti africani, al sesto il primo italiano Gualdi Giovanni del CUS Bergamo 1h07’54”.

A tenere in alto l’atletica bergamasca è toccato a Sara Dossena del team Laguna Running, vincitrice con merito di questa Serim Half Maraton di Treviglio con il crono record finale di 1h11’09”, argento per la Serim by Biofreeze Racer Mizuno Zenithal, Ivyne Jeruto Lagat tempo 1h14’50” e bronzo Gelsomino Claudia in 1h20’39” team Cardatletica.

Di Giorgio Giorgio

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti