Nella 65a Tavagnasco-Piani successi di Giovanni Bosio e Christiane Nex

Di GIANCARLO COSTA ,

Christiane Nex (foto fb Bonel)
Christiane Nex (foto fb Bonel)

Si è disputata la 65 edizione della storica gara di corsa in montagna Tavagnasco-Piani, la più antica corsa in montagna italiana, un Km Verticale “ante litteram”, rilanciata negli ultimi anni dal ritorno del percorso originale di 4,3 km per 1050 metri di dislivello in salita, da quando nel calendari Fidal questo tipo di corse hanno raggiunto un valore tale da assegnare anche il titolo italiano. Si corre senza bastoncini sui pendii che da Tavagnasco portano a Santa Maria Maddalena ai Piani, ma è sempre una grande sfida tra scalatori.

Quest'anno la vittoria va all'emergente Giovanni Bosio del GS Des Amis che nel durissimo finale raggiunge e supere Juan David Orozco Sanchez che aveva fatto gara di testa fin dalla partenza sul ponte della Dora Baltea. 42 minuti per entrambi ma con 13 secondi la vittoria va a Bosio, mentre Sanchez conquista il secondo gradino del podio con 27 secondi. Completa il podio Luca Vacchieri 3° in 43'39”, seguito da Daniele Pierotti 4° in 44'42”, Andrea Nicolo 5° in 44'57”, Matteo Savin 6° in 45'28”, Lorenzo Civallero 7° 46'37”, Carlo Torello Viera 8° in 46'57”, Patrik Durand 9° in 47'02” ed Emanuele Coda 10° in 48'27”.

Nella gara femminile successo di Christiane Nex in 50'10”, 2a Ornella Bosco in 50'46”, 3a Sara Di Vincenzo in 55'25”, 4a Rachele Young in 55'59” e 5a Giorgia Ganis in 58'01”

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti