Nel San Fermo trail s’impone il talento di Simukeka, al femminile vittoria di Niyirora Primitive

Di GIANCARLO COSTA ,

Jean Baptiste Simukeka (foto Giorgio Pesenti Serim)
Jean Baptiste Simukeka (foto Giorgio Pesenti Serim)

La corsa in montagna non va’ in ferie neppure in una splendida ferragostana e fa’ sorridere euforicamente anche la classifica della settima edizione della San Fermo trail con 305 corridori del cielo classificati. Le due classifiche femminile e maschile vedono sui primi due gradini del podio atleti internazionali e quindi lo staff di Borno può essere molto soddisfatto per il loro gran lavoro organizzativo.

La gara, maschile e rosa, è stata controllata dagli atleti africani, nei primi chilometri il keniota Kiyaka Dennis Bosire team Serim by Biofreeze Zenithal Racer e Mizuno, ha fatto da lepre controllore al talentuoso compagno di team il rwandese Simukeka Jean Baptiste. Nella sfida rosa la Rwandese Primitive Niyirora non ha avuto avversarie alle calcagna ed ha disputato una competizione in perfetta tranquillità.
Simukeka ha vinto in perfetta solitudine non pensando al record della gara ma al suo record di carriera personale 2019! Simukeka ha fermato il cronometro d’oro di Borno a 1h32’17”, argento per il compagno di team Kiyaka 1h33’20”, buon bronzo per il primo degli italiani Filippo Bianchi società Libertas Valsabbia 1h34’36”.

Sul primo gradino del podio femminile è salita Niyirora Primitive team Serim by Biofreeze Zenithal Racer e Mizuno con il tempo 1h55’43” seconda la campionessa con origini rumene Ana Nanu 1h58’20”, terza e prima delle italiane Bianchini Tiziana 2h01’18” team Pellegrinelli.

Nella mia presentazione della San Fermo trail ho usato come ordine di misura per le performance di Simukeka il talento, penso che sia corretta la mia considerazione perché il figlio del creatore ha distribuito i talenti o doni senza guardare alla provenienza degli uomini o donne e quindi al colore della pelle.

Talento, perché Simukeka Jean Baptiste con la vittoria al San Fermo trail ha conquistato la sesta vittoria consecutiva. Ecco le precendi: 14 luglio skyrace Pizzo Stella skyrace, 21 luglio Bagolino Alpin run, 28 luglio Valbrevettola skyrace, 4 agosto Roncobello laghi Gemelli Roncobello skyrace, 11 agosto coppa di Lagonegro PZ gara su strada.

Per le classifiche complete:

https://www.endu.net/it/events/san-fermo-trail/results

Di Giorgio Pesenti

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti