Nel Cross di Borgaretto assegnati i titoli piemontesi Master

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Cross di Borgaretto (foto Baudracco)
Partenza Cross di Borgaretto (foto Baudracco)

Il 38mo Cross di Borgaretto, valido come CdS Master, ha anche assegnato i titoli piemontesi Master over 35. Successo per l'organizzazione dell'ASD Borgaretto 75 guidata dall'ex presidente Aldo Ariotti e dal neo presidente Giacomo Collodoro insieme al neopresidente di FIDAL Torino Salvatore Piras. A rappresentare FIDAL Piemonte era presente il consigliere regionale Luca Tizzani.

DONNE
Campionessa regionale SF35 è Francesca Rimonda (ASD Vigonechecorre).Titolo regionale SF40 per Nicol Cavallera (Run Athletic Team), mentre il titolo SF45 è per Laura Rao (ASD Doratletica). La più veloce di tutte però sul percorso di 4km è Carla Primo (Rari Nantes Torino), campionessa regionale SF50; il titolo SF55 va invece all’atleta di casa Ignazia Cammalleri (ASD Borgaretto 75). Marina Plavan (Atl. Valpellice) si aggiudica il titolo SF60; titolo SF65 per Cristina Frontespezi (Atl. Roata Chiusani). Gianna Annita Vaccari (AS Gaglianico 1974) si aggiudica il titolo SF70, mentre quello SF75 va a Franca Monasterolo (Gruppo Pod. AVIS Torino). Venerina Callegari (GSPT 75) è la campionessa regionale SF80.

UOMINI
Simone Romeo (Sport Project VCO) è il campione regionale SM35. Titolo SM40 per Davide Martina (Atl. Roata Chiusani) mentre il titolo SM45 va all’atleta di casa Roberto Catalano (ASD Borgaretto 75). Nella categoria SM50 successo per Andrea Burlo (ASD Baudenasca) mentre tra gli SM55 il titolo è per Massimo Galfrè (ASD Dragonero). Rosario Ruggiero (Mezzaluna APD) è il nuovo campione regionale SM60, mentre il titolo SM65 va a Bruno Bianco (Atl. Canavesana). Campione regionale SM70 è Andrea Perlo (Atl. Avis Bra Gas) mentre il titolo SM75 va a Mario Maiullari (ASD Doratletica). Eugenio Bocchino (ASD Giannonerunning Circuit) è invece il nuovo campione regionale SM80. Francesco Rabino (Team Marathon) infine è il nuovo campione regionale SM85.

Nelle prove di contorno, Adelaide Badini Confalonieri (CUS Torino) è la prima tra le allieve su percorso di 3km; alle sue spalle la compagna di club Sofia Cafasso e Margherita Vignolo (Atl. Alba). Francesco Mazza (Atl. Saluzzo) è il primo a tagliare il traguardo tra gli allievi, davanti a Kiril Polikarpenko (CUS Torino). Anna Arnaudo (CUS Torino), fresca del bronzo tricolore sui 3000 indoor, è la prima delle u23, mentre tra le junior si fanno notare due atlete non piemontesi: Silvia Gradizzi (CUS Pro Patria Milano) e l’azzurrina della corsa in montagna Axelle Vicari (Pol. Sant’Orso Aosta). Nella prova assoluta maschile (6km), successo di Luciano Spettoli (Atl. Alessandria) davanti ad Enrico Martino Oddone (Atl. Giò 22 Rivera) e a Tommaso Crivellaro (Atl. Roata Chiusani). Nicolò Gallo (Atl. Alba), ottavo assoluto, è il primo degli juniores.

Fonte Fidal Piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti