Nadia Battocletti al cross di Atapuerca in Spagna

Di GIANCARLO COSTA ,

Nadia Battocletti (foto fidal colombo)
Nadia Battocletti (foto fidal colombo)

Pioggia, vento e freddo al cross di Atapuerca, in Spagna, con la 19enne Nadia Battocletti al quattordicesimo posto nella gara assoluta. La campionessa europea under 20 inizia la nuova stagione mettendosi alla prova con le “big” della specialità sulla distanza di 8 chilometri, in una tra le campestri di più alto livello al mondo, prima tappa del circuito IAAF. A un mese dalla rassegna continentale di Lisbona, dove difenderà il suo titolo di categoria, un’esperienza utile per la giovane trentina delle Fiamme Azzurre che rimane sempre vicina al gruppo delle migliori atlete spagnole. Poi la figlia d’arte, allenata da papà Giuliano, nel finale recupera alcune posizioni in volata e chiude nel tempo di 27:30 in una giornata più invernale che autunnale, con cinque gradi di temperatura e raffiche di vento, oltre alla pioggia.

POKER TEFERI - Davanti, nella sfida tra africane, quarto successo consecutivo dell’etiope Senbere Teferi, protagonista dell’allungo decisivo nell’ultimo dei quattro giri. Sul traguardo in 25:38 precede la keniana Eva Cherono (25:42), la connazionale etiope Zenebu Fikadu (25:44) e ancora una portacolori del Kenya, Gloria Kite (25:45), per completare il quartetto di testa. Più staccata Deborah Samum (Kenya, 26:15), con l’ugandese Peruth Chemutai sesta (26:19). La britannica Charlotte Arter, settima in 26:29, è la prima del vecchio continente seguita dalla spagnola Teresa Urbina (27:14), dall’altra gallese Jenny Nesbitt (27:18), e dall’iberica Celia Anton (27:19), bronzo quest’anno nei 5000 agli Europei under 23. Sorpresa al maschile: il ventenne spagnolo Ouassim Oumaiz, vicecampione europeo under 20 nella scorsa stagione, con 25:54 sui 9 chilometri mette in fila i due ugandesi Thomas Ayeko e Timothy Toroitich, 25:56 per entrambi, e l’eritreo Aron Kifle.

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti