Myskyrace: un nuovo, unico progetto dell’International Skyrunning Federation

Di GIANCARLO COSTA ,

Royal Ultra Skymarathon
Royal Ultra Skymarathon

Cancellazioni di gara, isolamento e restrizioni di viaggio? La International Skyrunning Federation lancia un nuovo, unico progetto che si concentra sull’allenamento all’aperto e la programmazione di una gara futura, con un’arma segreta.
In molti Paesi le limitazioni per le attività all’aperto sono state tolte o ridotte a maggio, anche se il distanziamento sociale resta in vigore. Allenarsi su un vero percorso può diventare finalmente realtà. #MYSKYRACE è stato creato per offrire agli skyrunner di ogni livello un’unica proiezione del proprio potenziale in una gara specifica – in anticipo.
Il progetto #MYSKYRACE si basa su un esclusivo algoritmo sviluppato grazie a studi scientifici condotti sugli skyrunner negli anni ed è stato ulteriormente elaborato.
Stabilire obiettivi personali non è mai stato più semplice. Per la prima volta, informazioni personalizzate basate sulla biometrica aiuteranno gli skyrunner a conoscere il loro tempo finale stimato e il consumo calorico per pianificare la nutrizione.
Saranno inoltre forniti ulteriori dati come il body mass index e il livello di preparazione confrontato con altri livelli, così come dati tecnici del percorso quali il dislivello in salita e discesa, e le varie sezioni di pendenza e quota.
Gli atleti potranno scegliere i percorsi tra quelli di alcune gare selezionate dalla lista degli ISF Certified Course. Poiché gli allenamenti sono stati del tutto o in parte vietati in molti Paesi durante il lockdown, i tracciati sono tutti al di sotto delle quattro ore per il vincitore, con meno di 2,500m di dislivello positivo. Con il progredire della stagione, saranno aggiunti più percorsi.

#MYSKYRACE porta benefici anche agli organizzatori. Sapere il livello dei propri partecipanti è importante per la sicurezza e può essere utile per organizzare partenze differenziate e stabilire i cancelli.
Per dormire sonni tranquilli, una copertura assicurativa valida sia per gareggiare sia per l’allenamento è stata integrata nel progetto (copertura momentaneamente valida solo in Europa).
Il via al progetto #MYSKYRACE è dato con una prova gratuita. Il piano personalizzato può essere acquistato con una scelta di tre gare dalla lista per € 10.
Con posticipazioni e cancellazioni che fioccano, #MYSKYRACE è il modo ideale per motivare i corridori a conoscere il proprio potenziale – a casa, in allenamento o in una gara vera e propria – prima della partenza!
Questo è solo il primo passo del progetto #MYSKYRACE, che continuerà a svilupparsi lungo la stagione per dare benefici sia agli atleti, sia agli organizzatori.

Clicca su https://www.skyrunning.com/myskyrace-plan/

Fonte ISF

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti