Monte Rosa Walser Trail: a fine luglio si corre sui sentieri di Gressoney-Saint-Jean

Di GIANCARLO COSTA ,

Monte Rosa Walser Trail (foto organizzazione)
Monte Rosa Walser Trail (foto organizzazione)

Già oltre 600 atleti accreditati, di questi 250 da 12 differenti nazioni parteciperanno alla prova principe di 114 km. I ragazzi di Monte Rosa Races and Events puntano dritti al nuovo record di presenze. Nel suggestivo borgo di Gressoney-Saint-Jean si lavora senza sosta per una settima edizione di livello. Sabato sera sarà festa grande.

Da venerdì 26 a domenica 28 luglio tutti a Gressoney-Saint-Jean per una settima edizione della Monte Rosa Walser Trail che si preannuncia da record. Surclassato il primato presenze fatto registrare lo scorso anno sulla prova principe da 114 km, con 250 atleti da 12 differenti nazioni già accreditati, la segreteria di Monte Rosa Race and Events sta raccogliendo numerose adesioni anche sulle prove da 50km e 20km. Già perché tenendo conto anche della non competitiva da 5km in programma domenica mattina la #MWT19 è un evento per tutti.

PARTERRE DI LIVELLO NELLA PROVA PRINCIPE
Forte dei consensi ottenuti lo scorso anno, la ultra disegnata nelle “Valli dei Walser” ha richiamato A Gressoney veri trailer di montagna, tra i quali spiccano il francese Patrick Bohard (vincitore del Tor de Géants 2015, oltre che dell’ Andorra Ultra Trail Vallnord e Swiss Peak nel 2018), Andrea Macchi (fresco vincitore del Gran Trail du Courmayeur e ancora una volte migliore italiano alla Lavaredo Ultra Trail) e Gianluca Galeati (dominatore dell’edizione 2018 della MWT al fianco di Luca Manfredi Negri) .

Menzione d’obbligo anche per Fabio Di Giacomo (vincitore la scorsa estate dell’Ultra-Trail® Via Degli Dei), per il nuovo “Re delle Orobie” Marco Zanchi e per il capitano del team La Sportiva Michele Tavernaro. Al femminile, riflettori puntati su una delle più forti e tenaci trailer italiane degli ultimi anni, ovvero la veneta Cristiana Follador.

UN EVENTO PER TUTTI, UNA FULL IMMERSION DI NATURA

Ultra trail per veri ironman della montagna, ma non solo. La Monte Rosa Walser Trail è davvero un evento per tutti, dal trailer più esperto che può mettersi in gioco sulle prove lunghe da 114 e 50 km, al neofita che ha la possibilità di vivere una vera e propria full immersion di natura sule bel percorso della 20k. Non solo per i più giovani, o genitori con figli al seguito, domenica 28 è prevista la 5km non competitiva. Un bel modo per trascorrere una bella giornata all’aria aperta in una location unica.

All’ombra del Monte Rosa, tra laghetti alpini, antichi villaggi Walser e single track ottimamente segnati la MWT unisce le comunità di Gressoney-Saint-Jean, Gressoney-La-Trinité, Ayas e Brusson in un fil rouge di natura, sport & passione.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.monterosawalsertrail.com

Fonte press office sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti