Nella Monno Mortirolo gli acuti di Daniele Cappelletti e di Stefania Cotti Cottini

Di GIORGIO PESENTI ,

Il vincitore Daniele Cappelletti della Valetudo skyrunning Italia
Il vincitore Daniele Cappelletti della Valetudo skyrunning Italia

Monno (Brescia) domenica 13 luglio 2014. La Monno Mortirolo evoca gli scenari epici delle tappe del Giro d'Italia Ciclistico, non ultima quella che un mese e mezzo fa ha incoronato Rogers vincitore di tappa e Quintana vincitore della maglia rosa. La gara di corsa in montagna del Mortirolo ha preso il via dal paese Camuno di Monno e il traguardo, dopo aver percorso 7,5 km, è avvenuto presso la casermetta del Mortirolo. Il primo a sfrecciare sotto lo striscione d’arrivo è stata l’aquila della Valetudo skyrunning Italia Cappelletti Daniele con il tempo finale di 43’54”, secondo Antonini Giuseppe 45’14”, terzo Crotti Gianpaolo 45’52”. La vittoria della corsa femminile è andata a Cotti Cottini Stefania in 51’31”, seconda Pont Monica 52’51”, terza Franzini Silvia 1h02’53”, quarta l’aquila della Valetudo rosa Balzarini Bianca 1h03’32”.

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti