Il Millet Sicily Volcano Trail parla francese con i successi finali di Guillaume Besnard e Alexia Jacquot.

Di GIANCARLO COSTA ,

La zona d'arrivo dell'ultima tappa del  Millet Sicily Volcano Trail (foto Marta)
La zona d'arrivo dell'ultima tappa del Millet Sicily Volcano Trail (foto Marta)

Entusiasmante il finale del Millet Sicily Volcano Trail che ha visto trionfare i francesi Guillaume Besnard ed Alexia Jacquot. La quinta ed ultima tappa è partita da Zafferana Etnea ed ha raggiunto Piano Provenzana – Etna Nord, dopo un percorso di 20km e 1300m di dislivello positivo che ha visto transitare gli atleti dai luoghi più suggestivi del Parco dell’Etna, in particolare il passaggio dall’Ilice di Carrinu e dei Monti Sartorius. Dopo una lunga rimonta Alexia Jacquot è riuscita a recuperare lo svantaggio, sulla tedesca Kathrin Scambec, accumulato nella seconda tappa svoltasi sull’Isola di Salina e scavalcarla nella classifica generale. La francese fa così doppietta con la precedente vittoria dell’Amalfi Coast Trail 2013. Chiude in terza posizione della classifica generale la francese Cecile Pouderoux, in quarta posizione l’iglese Sami Toop e al quinto posto l’italiana Federica Mencarelli

Tra gli uomini Guillaume Besnard vince insieme a Paolo Grossi la quinta ed ultima tappa, aggiudicandosi il Millet Sicily Volcano Trail (dopo aver già conquistato negli anni precedenti un terzo ed un secondo posto in classifica generale) grazie al vantaggio accumulato sull’italiano nelle tappe precedenti. Il bergamasco Paolo Grossi del Team Valetudo Skyrunning Italia conquista il secondo posto della classifica generale, precedendo il francese Bertrand Lavergne.

Il trail a tappe sui vulcani attivi della Sicilia si è concluso con una ricca premiazione svoltasi presso l’Hotel Airone di Zafferana, i 43 atleti provenienti da Francia, Svizzera, Germania, Italia, Regno Unito e Grecia hanno ricevuto i premi messi in palio dal main sponsor Millet, da Siculamente, Agrinova, Valetudo, Agisko, “I run for find the cure” (progetto di raccolta fondi con fini benefici per la costruzione di una scuola in Tanzania) e Cantine Russo. Numerosi i complimenti rivolti agli organizzatori da parte dei partecipanti che hanno vissuto una settimana di trail e vacanza correndo sulle Isole Eolie e sull’Etna.

L’ASD Mandala Trail organizzatrice dell’evento ringrazia per la preziosa collaborazione il Soccorso Alpino del Cai, il Corpo Forestale, l’ASD SGE20 e tutti i volontari che sono intervenuti per prestare supporto alla manifestazione. L’appuntamento con il Millet Sicily Volcano è rinnovato al prossimo anno, l’undicesima edizione si svolgerà dal 26 aprile al 3 maggio 2015 con la collaudata formula di 5 tappe per un totale di 85km e 5600m di dislivello positivo. Per gli appassionati delle corse a tappe il prossimo evento organizzato dall’ASD Mandala Trail sarà in autunno con l’Amalfi Coast Trail che si disputerà dal 18 al 25 ottobre 2014.

Di Stefano Marta – Mandala Trail

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti