Meucci, Faniel, Straneo e Bertone i maratoneti per i Campionati Europei di Berlino 2018

Di GIANCARLO COSTA ,

Catherine Bertone, Valeria Straneo e Anna Incerti alle Olimpiadi di Rio (foto fidal)
Catherine Bertone, Valeria Straneo e Anna Incerti alle Olimpiadi di Rio (foto fidal)

All'indomani delle tre giornate degli incontri di programmazione dell'Atletica Elite Club a Roma, il presidente FIDAL Alfio Giomi e il Direttore Tecnico dell'Alto Livello Elio Locatelli hanno tracciato l'orizzonte della squadra azzurra proiettata sulla nuova stagione.

In particolare poniamo l’attenzione su cross e maratona.

"I nomi già individuati per Berlino 2018 - aggiunge il Direttore Tecnico Elio Locatelli - erano quelli di Daniele Meucci e Valeria Straneo a cui, dopo le ottime performance che hanno realizzato, si sono aggiunti Eyob Faniel (2h12’ a Venezia) e la sorprendente Catherine Bertone (2h28’ a Berlino). Meucci, molto orientato anche sui 10.000 metri in pista, ha dato la sua disponibilità per i prossimi Europei di cross dove l'Italia potrà schierare una forte squadra under 23 guidata da Crippa e Chiappinelli.
La Straneo, dopo una stagione in cui è stata limitata dagli infortuni, farà comunque una maratona in primavera. Tutto questo in attesa di Veronica Inglese, attualmente alle prese con una microfrattura al sacro, ma determinata ad esordire sui 42,195 chilometri. Per il completamento dei due team aspetteremo anche i verdetti delle maratone di Milano e Roma: nel capoluogo lombardo saranno in gara gli uomini che puntano alla maglia azzurra, mentre sulle strade della Capitale sarà la volta delle pretendenti al femminile".

Una grande soddisfazione per Catherine Bertone, l’atleta valdostana che sembrava accantonata dalle scelte federali per l’atletica di vertice dopo la maratona olimpica di Rio, e che a suon di risultati, 2h28’ alla maratona di Berlino, 6a assoluta con tanto di record mondiale di categoria F45, riconquista la maglia azzurra e soprattutto può essere considerata la donna simbolo dell’atletica femminile.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti