Meno di un mese al Campionato Italiano di corsa in montagna di Tavagnasco

Di GIANCARLO COSTA ,

Zona d'arrivo Tavagnasco Santa Maria Maddalena ai Piani (1)
Zona d'arrivo Tavagnasco Santa Maria Maddalena ai Piani (1)

Mentre gli occhi dell’Europa che corre in montagna sono puntati su Skopje in Macedonia per i Campionati Europei che si correranno domenica 1 luglio, a Tavagnasco fervono i preparativi per il 22 luglio, giornata in cui si disputerà la 67a edizione della corsa in montagna Tavagnasco-Santa Maria Maddalena ai Piani, la più longeva d’Europa, che quest’anno assegnerà il titolo di Campione Italiano di corsa in montagna, dopo la prova di Saluzzo del 10 giugno scorso.

Il percorso sarà disponibile da mercoledì 4 luglio pulito e segnalato, per chiunque voglia provarlo in anticipo sul weekend della gara. Già, perché non si tratta del tradizionale percorso diretto su per la montagna di 4 km, ma di un percorso di sola salita di 10,4 km con 1056 metri di dislivello, realizzato appositamente per questa edizione di campionato italiano, per andare incontro alle regole federali e all’esigenza della direzione tecnica della Nazionale di farne una prova di selezione della Nazionale Italiana per i Campionati Mondiali del prossimo settembre in Andorra, un po’ come avvenne nel 2006, anche in quel caso prova di Campionato Italiano di corsa in montagna.

“Io e gli altri componenti del Comitato Organizzatore siamo in piena attività per la gara del 22 luglio. – dice Roberto Sances Presidente del Comitato Corsa ai Piani – In questi giorni sono alle prese con gli aspetti burocratici, mentre gli addetti al percorso, tracciato appositamente per questa edizione, lo stanno finalizzando in modo che dalla prossima settimana sia disponibile per chiunque voglia provarlo. Ci teniamo a fare bella figura con la nostra gara e farla conoscere in tutta Italia. Tavagnasco è un paese di 800 abitanti con diverse eccellenza oltre alla gara di corsa che è la più longeva d’Italia e d’Europa visto che si corre da 67 anni. Da Tavagnasco Rock agli arrivi, e quest’anno partenza, del Giro Ciclistico della Valle d’Aosta, che nel 2012 vide vincere Fabio Aru proprio sul traguardo di Santa Maria Maddalena ai Piani, dove quest’anno si incoronerà il nuovo Campione Italiano di corsa in montagna.”

Per altre informazioni sulla gara, sul percorso, sulla ricettività alberghiera consultare il sito www.corsapiani.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti