Melle-Valmala - Melle (CN) - 11...5...2008

Di GIANCARLO COSTA ,

valmala2008 podioF
valmala2008 podioF

Domenica 11 maggio è stata disputata la corsa in salita di Valmala, la cui partenza nelle scorse edizioni era stata posta in località Pontevalcurta, mentre quest’anno è stata spostata a Melle, variando parzialmente il percorso. Assente il vincitore dello scorso anno, Paolo Bert (Valle Infernotto), il quale probabilmente non sarebbe riuscito a contrastare lo strapotere del valvaraitese Bernard Dematteis, che sta conquistando risultati importanti non solo a livello provinciale e regionale, ma anche nazionale, e che domenica a Valmala ha tagliato solitario il traguardo. Alle sue spalle il gemello Martin, quindi terza piazza per un altro giovane atleta, particolarmente a suo agio nelle corse in salita, il braidese Alberto Manzo. La rosa dei primi dieci assoluti era completata da: 4°Francesco Zucconi (Atl. Zerbion), 5°Giovanni Ravarino (SAI Frecce Bianche), 6°Enrico Aimar (Saluzzo), 7°Giorgio Costa (Mezzaluna Asti), 8°Daniele Fiori (Atl. Zerbion), 9°Francesco Liambo Allemano e 10°Manuel Solavaggione (Valvaraita). I due Dematteis, Manzo, Aimar, Fiori e Allemanno occupavano i primi posti della categoria M1, mentre Zucconi e Ravarino risultavano essere i migliori tra gli M2, con 3ª piazza per Dario Barale (Dragonero). Costa dominava tra gli M3, precedendo i cuneesi Silvio Barra (Valvaraita) e Guido Castellino (R. Chiusani). Vittoria di Umberto Onofrio (Dragonero) tra gli M4, con 2°Ugo Charbonnier (Valvaraita) e 3°Antonino Bergese (Carmagnola), mentre Solavaggione risultava il migliore tra gli Junior M, seguito dal saluzzese Carlo Merenda e dal compagno di squadra Raul Galvagno.

Una ventina le donne presentatesi al via, con una splendida vittoria per la bovesana Romina Cavallera, che ha confermato le proprie doti di scalatrice e si è presa la rivincita per la gara di Cervasca su Elena Bagnus (Valvaraita), la quale ha dovuto accontentarsi della seconda piazza, quindi sul 3° gradino del podio Josephine Lopez (Dragonero), seguita da Elisa Bruno (Pam) e Natalia Pochard (Boves).

Percorso ridotto per le categorie Allievi/e, con doppietta dell’Atl. Saluzzo grazie a Edoardo Marchisio, che precedeva i valvaraitese Giovanni Quaglia e Livio Craveri, e a Mina El Kannoussi, che precedeva la compagna di squadra Flavia De Bucanan ed Anna Ruatta (Valvaraita).

In allegato le classifiche maschili e femminili.

Testo e foto di Monica Ghio

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti