A Mattie Emanuele Falla e Alessia Murisso vincono il Trail Sentieri Partigiani

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Trail Sentieri Partigiani a Mattie (foto organizzazione)
Partenza Trail Sentieri Partigiani a Mattie (foto organizzazione)

In una domenica in cui “Giove Pluvio” si è scatenato sul nord Italia, cosa c’è di meglio di una passeggiata nei boschi per sfuggire alla monotonia di quest’autunno alla rovescia che è il maggio 2019. Se poi la passeggiata diventa una corsa di trail running sulle montagne della Valsusa, tra storia e natura, sui sentieri delle battaglie partigiane della Resistenza e del Parco Naturale Orsiera Rocciavrè, sentieri che oltre a far conoscere una zona poco frequentata della provincia di Torino, sono diventati anche una specie di luna park della corsa in montagna, con continui cambi di pendenza e una discesa finale simile ad un Downhill, tra rocce bagnate, fango e tornanti. In tutto questo bisogna fare i complimenti agli organizzatori della Podistica Bussoleno, che con il Valsusa Film Fest e l’ANPI, oltre al comune di Mattie, hanno creato questo bel percorso, per il quarto anno, percorso segnalato e assistito alla grande. Inoltre il Trail Sentieri Partigiani è una gara ruspante come una volta, quando ci si può iscrivere al mattino senza doverlo fare mesi prima con la carta di credito come ormai la maggior parte dei trail.

Passando alla vicenda agonistica, si aggiudica la gara Emanuele Falla del Valsusa Running Team in 1h37’52”, che in discesa riesce a raggiungere e superare Roberto Giacchetto 2° in 1h39’37” che era transitato in prima posizione nel punto più alto del percorso in zona La Comba a 1550 metri di quota, percorso di 18 km con 1060 metri di dislivello. Completa il podio in 1h41’58” Emanuele Grossi 3° in 1h41’58”, quindi la top ten con Fulvio Fazio 4° in 1h42’59”, Stefano Marzolino 5° in 1h46’36”, Andrea Marzolino 6° in 1h48’19”, Walter Dalfre 7° in 1h51’17”, Silvio Pellissero 8° in 1h53’35”, Manuel Ala 9° in 1h58’40” e Mattia Giuliano 10° in 1h58’59”. Prima Master Giancarlo Costa in 2h01’49”.

Alessia Nurisso dell’Atletica Susa si aggiudica la gara femminile in 2h03’24”, seconda Simona Brugnoli in 2h27’18” e terza Silvia Grivet Talocia in 2h32’35”.

In allegato alcune foto dell’evento.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti