Matteo Siletto e Katarzyna Kuzminska illuminano il VerticaLaser a Inverso di Vico Canavese

Di GIANCARLO COSTA ,

VerticaLaser in Valchiusella (foto pantacolor)
VerticaLaser in Valchiusella (foto pantacolor)

Bella novità per la 6a edizione del Km Verticale VerticaLaser di Inverso di Vico Canavese, Memorial Mauro Caffaro, che per la prima volta viene corsa in versione serale, con partenza alle 8 di sera di sabato 8 luglio, che per fortuna ha smorzato la calura di questi giorni. Corsa verso il tramonto, dai 750 metri della trattoria l'Moulin di Inverso di Vico Canavese in Valchiusella, all'arrivo dell'Alpe Fontana, sulle pendici del Mont Liun a quota 1750 metri. Percorso che per il secondo anno è stato leggermente allungato in partenza, 4,2 km contro i 3,7 delle precedenti edizioni, con un tratto in più di 500 metri su asfalto prima di iniziare la salita sui prati verticali che portano a metà salità, dove spiana leggermente per riprendere in modo ripido. Altri 500 metri finali su strada sterrata conducono al traguardo dell'Alpe Fontana.

Aggiunge il suo nome in un albo d’oro già prestigioso, dopo quelli di Alex Romagnolo, Massimo Farcoz ed Edward Young, la giovane promessa della corsa in montagna, Matteo Siletto del Pont Saint Martin, che dopo aver passato l’ultimo mese a curarsi da un’infiammazione a un ginocchio, ritorna prepotentemente alla ribalta andando in testa alla gara dopo un paio di minuti e tenendola fino al traguardo posto 1000 metri di dislivello più in su. Per lui crono finale di 44’11” e sopratutto la sensazione di aver ritrovato l’efficienza fisica che dovrebbe accompagnarlo per il resto della stagione. In una gara dove i primi cinque sono arrivati nello spazio di due minuti, lo accompagnano sul podio organizzato alla trattoria l'Moulin, Roberto Giachino 2° in 44’43” e Thomas Young 3° in 45’06”, completano la top ten Giancarlo Costa 4° in 46’01”, Davide Vacchiero 5° in 46’17”, Andrea Pè 6° in 48’00”, Mauro Ghina 7° in 48’38”, Fabrizio Boni 8° in 49’43”, Giuliano Scalarone 9° in 50’34” e Manuel Accurso 10° in 50’54”.

Grandi protagoniste al via della gara femminile, dove la spunta una Katarzyna Kuzminska in gran spolvero che s’impone in 45’32” su Christiane Nex 2a in 47’06”, Ornella Bosco 3a in 49’32”, Carla Young 4a in 57’11” e Silvia Carlino 5a in 59’48”.

La galleria fotografica completa del VerticaLaser su www.pantacolor.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti