Marcia degli Alpini, Memorial Leonardo Follis - Gaby (Valle d'Aosta) 15.8.2008

Di GIANCARLO COSTA ,

Jean Pellissier vincitore a Gaby Foto Pantacolor
Jean Pellissier vincitore a Gaby Foto Pantacolor

Di Carmela Vergura

Cosa si fa se il giorno di ferragosto non si presenta come tradizione, cioè caldo, sereno, bel tempo insomma? Niente pic-nic all'aria aperta, e allora come si passa il tempo? Sicuramente non chiusi in casa, non a preparare il tradizionale pranzo, si va a fare una gara di corsa: la Marcia degli Alpini a Gaby, in Valle D'Aosta. La mia famiglia non mi segue, per loro un itinerario diverso dal mio, più tranquillo. Il Memorial Leonardo Follis, intitolato al forte atleta gressonaro scomparso nel 2001 per un incidente in montagna, è una corsa di 11 km e 800 metri di dislivello.

Nonostante le previsioni meteorologiche non piove, e ai 65 partenti ciò non dispiace. Questa gara, inserita nel Campionato Valdostano di corsa, è organizzata in maniera ottimale dal Gruppo Alpini di Gaby e dall'Atletica Monterosa. Si parte dalla piazza di Gaby alle 9.45, si prosegue dopo un primo pezzo su asfalto per sentieri sino al bellissimo paesino di Niel, caratteristico villaggio che ha conservato molto bene la sua tipologia architettonica: belle case in pietra, la chiesetta ed i fienili in legno; nei primi anni '30 vi era persino una scuola. Noi donne, arrivate a Niel, compiamo il giro di boa e ritorniamo a Gaby, mentre gli uomini proseguono ancora per 2 km in salita in direzione del colle della Mologna Grande. Per le donne lo sviluppo del percorso è ridotto a 6,4 km.

A dominare la gara lunga è Jean Pellisier con il tempo di 58'52", seguono: Plater Alessandro, Cavallo Giuliano, Joux Christian, Bonetti Emanuele, Zucconi Francesco, Sapinet Davide, Vuillermoz Diego, Giacchetto Roberto, Stevenin Donato. Questi i primi 10. Per le donne vince con facilità l'alpina e forte scialpinista Gloriana Pellisier con il tempo di 37'36", a seguire e molto contenta del risultato la sottoscritta, subito dopo Adele Bethaz, Valeria Bruna, Jessica Jacquemod, Ada Bordet, Gianna Vaccari, Moira Montanelli, Elena Gagliardi, Duoccio Rossella. Il pranzo in pineta con gli alpini e gli organizzatori mi fa ricordare che oggi è ferragosto, anche se sembra il 15 ottobre. Nel pomeriggio premiazioni per tutti in compagnia della pioggia e del freddo.

In allegato la classifica completa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti