Marcia Alpina Inverso-Cima Bossola-Inverso (TO), Memorial Mauro Grosso

Di GIANCARLO COSTA ,

Inverso Cima Bossola Inverso panoramica (foto Pantacolor)
Inverso Cima Bossola Inverso panoramica (foto Pantacolor)

Sono 15 le edizioni, con quella odierna, della marcia alpina Inverso-Cima Bossola-Inverso, gara classica delle corse in montagna canavesane del campionato UISP. La corsa parte da Inverso di Vico Canavese e con 750 metri di dislivello in salita porta i corridori a Cima Bossola (quota 1509 metri). Da qui si ritorna a valle seguendo esattamente il percorso di salita, con tanto di incroci tra chi scende e chi sale, incroci frequenti visto che i corridori in gara erano 156, e i chilometri da percorrere 8. Organizzata dallo Sci Club Valchiusella e dalla Podistica Dora Baltea, con la logistica della trattoria L'Mulin, questa è una gara che si è ritagliata un suo spazio nell'affollato panorama delle competizioni di corsa in montagna piemontesi e della vicina Valle d'Aosta, pur conservando le caratteristiche ruspanti tipiche delle corse sui sentieri di montagna.

Duello agonisticamente valido per la vittoria di giornata tra Matteo Peracchione e Stefano Giaccoli, con il primo a condurre la danza in salita e il secondo a recuperare in discesa fino ad ottenere la vittoria sul traguardo di Inverso in 49'53”. Seconda piazza di Peracchione in 50'42”, mentre il giovanissimo Nicolae Croitor sale su terzo gradino del podio in 54'16”. Seguono nei dieci Roberto Giachino 4° in 55'16”, Davide Vacchiero 5° in 55'44”, Mauro Buvet 6° in 55'50”, Maurizio Giacoletto 7° in 56'15”, Alex Garda 8° in 56'17”, Daniele Gallon 9° in 57'23” ed Enrico Cigna 10° in 57'31”.

Nella gara femminile bella vittoria di Raffaella Miravalle dell'Atletica Monterosa, due settimane or sono protagonista al trofeo Mezzalama di scialpinismo e oggi autrice di una bella prova, visto che vince in 58'02” a soli 36 secondi dal suo record, con una grande discesa. La seguono sul podio Elisa Arvat 2a in 1h01'26” e Paola Borio 3a in 1h05'05”, con Rachele Young 4a in 1h05'44” e Iva Borgesio 5a in 1h06'18”.

In allegato alcune foto della gara e la classifica generale.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti