Maratonina dei Dogi: i keniani Ngeno e Jepkurgat vincono su 2500 runner, ottime prove di Elisa Desco 2a e Catherine Bertone 3a

Di GIANCARLO COSTA ,

Juan David Orozco Sanchez dell'Atletica Monterosa in 1h08'42" migliore dei runner Saucony alla Maratonina dei Dogi
Juan David Orozco Sanchez dell'Atletica Monterosa in 1h08'42" migliore dei runner Saucony alla Maratonina dei Dogi

Un evento lungo due giorni che ha colorato Mira e la Riviera del Brenta per un intero weekend.

L’expo affollata di atleti e curiosi. Non solo ritiro pettorali, ma anche RUN4, non competitiva di beneficenza. E poi ancora spazio al fitness, con le lezioni di Strike, e al divertimento, con la Corsa sui Tacchi. Il Gran Galà del Doge ha chiuso la giornata all’insegna del gusto.

Domenica 2500 atleti iscritti, un fiume di persone lungo le strade di Mira, Dolo, Fiesso d’Artico, Stra.

Alla partenza, tanti gli atleti diversamente abili. La loro corsa, che dal prossimo anno sarà competitiva, è stata capeggiata dal trentino Robert Kaufmann.

La gara maschile è stata vinta dal keniano Daniel Kipkirui Ngeno, 1h05:49. A seguire sul podio Lahncen Mokraji, marocchino, in 1h06:20 e dall’italiano Paolo Zanatta in 1h06:21. Completano la top ten Pasquale Rutigliano 4° in 1h06'43”, Matteo Notarangelo 5° in 1h08'03”, Fabio Bernardi 6° in 1h08'10”, Juan David Orozco Sanchez 7° in 1h08'41”, Federico Polesana 8° in 1h08'53”, Simone Pessina 9° in 1h09'06” e Alessandro De Gasperi 10° in 1h09'20”.

Tra le donne vittoria della keniana Hellen Jepkurgat in 1:10:57. Alle sue spalle due portacolori della nazionale italiana di corsa in montagna, Elisa Desco 2a in 1h15'29” e Catherine Bertone in 1h16'11”.

Ad aggiudicarsi il Trofeo Bragato per la squadra più veloce, ancora una volta Atletica Amatori Chirignago, seguiti da Vicenza Marathon e ASD Percorrere il Sile.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti