Marathon des Sables: quinta vittoria per Rachid El Morabity, la russa Sedykh al femminile, Marco Pajusco primo italiano

Di GIANCARLO COSTA ,

Le tende del'accampamento (foto marathondessables)
Le tende del'accampamento (foto marathondessables)

Sono 31 le edizioni della leggendaria Marathon des Sables, la corsa a tappe nel deserto che ha visto anche quest'anno oltre 1000 in gara. 7 giornate di gara, anche se le tappe sono 6, visto che la quarta tappa viene suddivisa in due giorni e 256 km da percorrere tra sabbia, dune e rocce del deserto.

Fa pokerissimo il vincitore, il marocchino Rachid El Morabity che si è imposto con il tempo di 21h01'21”, su un podio tutto marocchino, con Adbelkader El Mouaziz 2° a 4'17” e Aziz El Akad 3° ma a 1h06'09”.

Nella gara femminile vince alla grande la russa Natalia Sedykh in 24h45'26”, seconda la francese Nathalie Mauclair in 25'30'55”, terza la spagnola Moura Antunes Maciel in 29h58'43”, con la vincitrice del 2015, la svedese Elisabet Barnes quarta a 4 minuti dalla spagnola.

Il migliore degli italiani è stato Marco Pajusco, 10° in 24h41'35”, quindi l'inossidabile Marco Olmo 29° in 29h32'05”, per lui passano gli anni ma la Marathon des Sables è sempre la sua gara.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti