Maga Ultra Skymarathon: vittorie di Riccardo Faverio e Cecilia Pedroni, a Luca Carrara e Chiara Boggio il circuito Skyrunner Italy Series

Di GIANCARLO COSTA ,

Cecilia Pedroni vincitrice Maga Utra Skymarathon (Foto Michelangelo Oprandi)
Cecilia Pedroni vincitrice Maga Utra Skymarathon (Foto Michelangelo Oprandi)

Sulla nuovissima distanza di 50 km e 5000 metri di dislivello positivo della Maga Ultra Skymarathon il più veloce è Riccardo Faverio (Gs Orobie), che si toglie lo sfizio di conquistare la prima edizione della gara di casa in versione ultra. Nella gara in rosa è l'aquila Valetudo Cecilia Pedroni ad entrare per prima nell'albo d'oro della manifestazione mandata in scena dall'Asd Maga di Davide Scolari, concludendo in 9h16’35”, davanti ad una inossidabile Follador, terzo gradino del podio per Patrizia Pensa, quarta Chiara Boggio.

La gara era valida come finale del circuito Skyrunner Italy Series – Sky Ultra. Ed ecco dunque i vincitori del circuito nel contesto delle Sky Ultra: Luca Carrara e Chiara Boggio, quarta all’arrivo, che sale sul gradino più alto del podio delle Sky Ultra e vede premiate regolarità e costanza di questa stagione, che l’ha vista nella top 6 in tutte e cinque le gare Ultra. Cristiana Follador, chiude al secondo posto davanti alla stessa Pedroni e a Patrizia Pensa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti