Luca Carrara e Raffaella Miravalle inaugurano la Belladormiente Skyrace di Castelnuovo Nigra

Di GIANCARLO COSTA ,

Il vincitore Luca Carrara (foto organizzazione)
Il vincitore Luca Carrara (foto organizzazione)

Finalmente si è corsa la Belladormiente Skyrace! Al terzo, anzi al quarto tentativo, dopo i rinvii di settembre prima e ottobre 2015 poi sempre per maltempo, e quindi di sabato, domenica 12 giugno è stata inaugurata una nuova skyrace sulle montagne piemontesi. Siamo in Canavese, a Castelnuovo Nigra e le montagne che dominano questo paese, Quinzeina e Verzel, ricordano la sagoma di una donna addormentata, da qui la definizione di “Bella Dormiente”. In contrasto con questo soprannome, la cresta tra queste due montagne è ruvida e spigolosa, impegnativa, adatta a chi in montagna va non solo a camminare. 29 i chilometri da percorrere con 2200 metri di dislivello da fare all'insù e all'ingiù.

Il più veloce di tutti è stato Luca Carrara, bergamasco del Team Mammut in 3h17'02”, 2° Stefano Giaccoli in 3h19'32”, con Diego Vuillermoz che completa il podio in 3h32'16”. Completano la top ten Luigi Papiro 4°, Daniele Fornoni 5°, Davide Garlaschini 6°, Simone Musazzi 7°, Attardi Fabrizio 8°, Davide Talarico 9°.

Al 10° posto arriva la prima donna, Raffaella Miravalle dell'Atletica Monterosa, che vince la gara femminile in 3h55'39” seguita sul podio da Maria Rosa Erario 2a in 4h34'41” e da Alessandra Bresciani 3a in 4h47'45”.

Nella sezione download la classifica completa dei 116 skyrunner.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti