Le icone dello skyrunning lanciano Monte Zerbion Skyrace: appuntamento il 14 maggio 2022

Di GIANCARLO COSTA ,

Zerbion Skyrace apertura
Zerbion Skyrace apertura

Monte Zerbion e i sentieri del Comune di Châtillon sono il terreno ideale per far rivivere le emozioni e i primi anni dello skyrunning. E sono anche la terra natale di Bruno Brunod e Dennis Brunod, che insieme all’altra icona Jean Pellissier hanno deciso di lanciare un nuovo evento, proprio con l’intento di fare un salto indietro e ripercorrere il passato, valorizzando la montagna che Bruno Brunod vede tutti i giorni dalla finestra di casa.

Il 14 maggio 2022 il Monte Zerbion sarà un teatro a cielo aperto che ospiterà una doppia gara; una skyrace con salita in vetta e discesa su Châtillon e una prova vertical con sola ascesa. Non ancora ufficiali le distanze delle due competizioni, che all’incirca misureranno rispettivamente 24 chilometri e 11 chilometri, con un dislivello positivo di circa 2.200 metri.

Oltre ai tre atleti che hanno scritto pagine importanti e firmato imprese internazionali nella corsa in montagna e nello scialpinismo, il progetto è portato avanti anche da Montagnesprit, l’associazione sportiva dilettantistica gestita da Carol Brunod, già in piena attività con i tesseramenti degli atleti da una parte e la pianificazione dell’evento che ha ricevuto il sostegno del Comune di Châtillon.

La data è stata attentamente studiata da alcuni mesi e non è casuale. È stato scelto maggio per evitare la calura estiva, ma soprattutto per non andare a creare sovrapposizioni con le altre manifestazioni presenti sul territorio regionale e non solo, evitando anche il periodo di maggior afflusso turistico, già ricco di eventi che vanno anche oltre lo sport. Si tratta dunque di una gara collocata a inizio stagione, che vuole lasciare il segno e che punta a crescere negli anni. Allo studio anche alcune iniziative collaterali, legate a Châtillon e alla Valle d’Aosta, nell’ottica di valorizzare e promuovere il territorio.

Il Monte Zerbion Skyrace è già presente sui canali social. Contestualmente al lancio dell’iniziativa sono state aperte le pagine Facebook e Instagram (@montezerbionskyrace). In fase di realizzazione il sito internet, che sarà raggiungibile all’indirizzo montezerbionskyrace.com e conterrà informazioni, regolamenti e modalità di iscrizione.

Il conto alla rovescia è iniziato, tra poco meno di un anno sul Monte Zerbion sarà sfida a Bruno Brunod, Dennis Brunod e Jean Pellissier, tre uomini di sport che per moltissimo tempo hanno portato in alto i colori della Valle d’Aosta.

Fonte Acmediapress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti