L’Alagna-Margherita-Alagna dà appuntamento al 2021

Di GIANCARLO COSTA ,

Le vincitrici dell'AMA 2019  Natalia Tomasiak e Katarzyna Solinska (foto iancorless)
Le vincitrici dell'AMA 2019 Natalia Tomasiak e Katarzyna Solinska (foto iancorless)

Quest’anno ci si dovrà andare in versione alpinistica combinando le disposizioni italo-svizzere. Il comitato organizzatore AMA, in accordo con il Comune di Alagna, il Comune di Gressoney-La-Trinité e la società Funivie Monte Rosa 2000 SpA, ha deciso il rinvio della manifestazione al 19-20 giugno, 2021.
La seconda edizione dell’AMA VK2, programmato per lo stesso giorno, ha subito anch’essa l’annullamento e spostamento al 2021.

La decisione è maturata dopo un’analisi aggiornata della situazione sanitaria e le disposizioni di legge che per il mese di luglio non permetteranno ancora la piena ripresa delle attività sportive e l’apertura delle funivie con possibili cambiamenti sulle modalità di gestione.
Anche se dal mese di maggio gli atleti possono allenarsi in montagna, pur con qualche restrizione, posticipando l’evento di un altro mese non ci sarebbero più le condizioni per la sicurezza sul ghiacciaio, garantita in collaborazione con le Guide Alpine.
Sono state anche tenute in considerazione le restrizioni sui voli e gli spostamenti internazionali che avrebbero potuto limitare la partecipazione di atleti stranieri.

Fino ad oggi ci abbiamo voluto sperare e abbiamo continuato a promuovere questa possibilità che ha creato ulteriore attenzione all’evento e al territorio e la decisione del rinvio è stata alquanto sofferta. Ricordiamo che questa storica gara, l'Alagna-Margherita-Alagna, degli anni ’90 è stata ripresa nel 2018 e in soli due anni è ridiventata uno degli eventi più iconici dello skyrunning, un po’ come il Trofeo Mezzalama dagli anni ’70 dal suo ritorno nel ’97.
A nome di tutti gli 800 atleti iscritti pervenuti da 33 Paesi, gli oltre 14.000 follower su social media, gli Enti, gli sponsor ed i volontari – non vediamo l’ora di ritornare nel 2021 con la gara più alta d’Europa in vetta al Monte Rosa.
Gli iscritti selezionati nelle due gare verranno informati direttamente sulla possibilità di confermare la loro iscrizione senza costi aggiuntivi già da ora o ricevere il rimborso della quota al netto dei costi maturati.

Il comitato sta comunque valutando di promuovere una nuova iniziativa per quest’anno che permetta di ritrovarci nel Comprensorio di Alagna Valsesia e contiamo di dare notizie al più presto.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti