La Stratorino festeggia le 40 edizioni con 5000 corridori

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Stratorino 2016
Partenza Stratorino 2016

La Stratorino ha festeggiato le 40 edizioni dopo la prima del 1977, una gara che ha avvicinato alla corsa un paio di generazioni di torinesi. Partenza e arrivo da Piazza San Carlo per la corsa non competitiva organizzata da La Stampa, che attraversava i Murazzi, il lungo Po e il parco del Valentino, con due percorsi, di 5 e 10 chilometri, sui quali si sono misurati complessivamente 5000 corridori.

Sarà stata anche una corsa non competitiva, ma sui 5 km c'erano nomi importanti del mezzofondo nazionale, come il vincitore Yohanes Chiappinelli 1° in 15'45" su Mattia Moretti 2° con lo stesso tempo e Christian Obrist che completa il podio in 15'48". Nella gara femminile successo di Marzia Aimone in 24'46" su Marta Bignoli 2a in 27'07" e Francesca Rionetto 3a in 27'40".

Sulla distanza di 10 km vittoria di Paolo Turroni in 34'04" su Enrico Sacco 2° in 37'44" e Marco Mazzon 3° in 37'44". Nella gara femminile vittoria di Renata Vegel in 41'11", 2a Carlotta Montanera in 44'08" e 3a Nadia Luciano in 44'17".

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti