La Scarpa della Val Trebbia: a Bobbio vittoria del francese Romain su Stefano Radaelli

Di GIORGIO PESENTI ,

Stefano Radaelli (foto organizzazione la Scarpa della val Trebbia)
Stefano Radaelli (foto organizzazione la Scarpa della val Trebbia)

Una luminosa giornata primaverile di pieno sole ha donato ai trailer presenti a Bobbio, in provincia di Piacenza, inebrianti profumi primaverili della selvaggia natura della val Trebbia esaltando al massimo gli splendidi paesaggi di questo trail piacentino. Centododici gli atleti classificati sul tracciato più impegnativo di 35km e 2000 metri di dislivello positivo. Per gli amanti delle passeggiate outdoor è stato invece allestito un minitrail non competitivo di 14km. Alle ore 9 il via della gara competitiva e a seguire il mini trail.

Sul tracciato della 35K il francese Pierre Hugo Romain ha subito imposto la legge del più forte, a breve distanza dal transalpino, la giovane aquila Valetudo Racer Radaelli Stefano classe 1992 le ha tentate tutte per resistergli in scia ma con il passare dei chilometri Radaelli ha dovuto alzare bandiera bianca . Pierre Hugo Romain ha vinto con il tempo di 3h12’28”, argento per Radaelli Stefano 3h16’31”, bronzo per Neri Ivan 3h30’49” team 3 Mori running.

Per classifiche: https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/bayproduction/system/downloadables/items/15761/CLASSIFICHE_SCARPA2017.pdf

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti