La Pontboset Skyrace a Massimo Colombo e Gloriana Pellissier

Di GIANCARLO COSTA ,

Pontboset skyrace
Pontboset skyrace

La 7a edizione della Pontboset Skyrace "Memorial Paolo Jacquin", ha dovuto fare i conti con il maltempo come tutti gli altri eventi sulle Alpi di domenica, sia di corsa in montagna che in mountain bike. Comunque una novantina di concorrenti non si sono tirati indietro in questa sfida, valida anche come campionato valdostano skyrunning. Sull'ormai classico percorso che vede il passaggio più alto al Col Bruillet, preparato con perizia dallo staff dell'Atletic Team 2000 guidato da Ezio Gamba, c'era spazio per tutti, scalatori e discesisti.

E finale quasi allo sprint, con Massimo Colombo che la spunta per pochi secondi su un bravo Claudio Garnier (2:34'07" per il primo, 2:34'26" per il secondo), con Daniele Zerboni al terzo posto in 2:38'11". Seguono Paolo Rinaldi 4° in 2:38'50", Maurizio Fenaroli 5° in 2:40'01", Diego Vuillermoz 6° in 2:41'22", Fausto Rizzi 7° in 2:42'26", Francoise Cazzanelli 8° in 2:42'35", Massimo Garnier 9° in 2:46'57" e Giuliano Cavallo 10° in 2:47'38". Da segnalare il ritiro di Jean Pellissier tra i favoriti di giornata, al via dopo l'incidente automobilistico di 2 settimane fa, ma che ha dovuto arrendersi ai dolori delle ammaccature subite.

Non è stata certo fermata dal maltempo Gloriana Pellissier, vittoriosa in 3:04'20", sulla tenace Maria Luisa Riva in 3:08'44", terza Jessica Gamba in 3:13'46", quarta Enrica Perico in 3:13'47" e quinta Gisella Bendotti in 3:19'23".

In allegato la classifica completa.

Le foto sono del comitato organizzatore Pontboset Skyrace

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti