La Nazionale di Corsa in Montagna in raduno a Darfo Boario Terme

Di GIANCARLO COSTA ,

La Nazionale di corsa in montagna in raduno a Darfo Boario Terme (foto fidal)
La Nazionale di corsa in montagna in raduno a Darfo Boario Terme (foto fidal)

Temperature rigide e paesaggi imbiancati dalla neve: in questo scenario sta lavorando la squadra italiana di corsa in montagna a Darfo Boario Terme (Brescia), in Valle Camonica, con l’ottica di fare il punto sulla condizione di forma dei singoli atleti e condividere la programmazione per la stagione 2018 con lo staff azzurro guidato dal Responsabile Tecnico per la corsa in montagna e il trail Paolo Germanetto, anche relatore sabato 3 marzo del convegno “Mountain and Trail Running a 360 gradi” sempre a Darfo Boario. Sono 23 gli atleti in raduno fino a domenica 4 marzo: tra loro i leader azzurri Bernard e Martin Dematteis, il campione europeo in carica Xavier Chevrier, l’iridata 2013 Alice Gaggi, i campioni del mondo 2017 di lunghe distanze Francesco Puppi e Silvia Rampazzo, altri punti fermi delle squadre nazionali assolute come Cesare Maestri, Alex Baldaccini e Sara Bottarelli , Valentina Belotti in ripresa dall'infortunio che le ha impedito di correre agli ultimi Mondiali, e Camilla Magliano astro nascente della corsa in montagna. Obiettivo puntato sull’estate con Europei e Mondiali: anche quest’anno l’Italia sarà protagonista dal punto di vista organizzativo con la Wmra International Youth Cup in programma a Lanzada (Sondrio) sabato 16 giugno.

Il raduno è organizzato nell’ambito dell’accordo tra Comunità Montana di Valle Camonica e FIDAL, con i buoni uffici della società locale Corrintime e su indicazione del Responsabile Tecnico per la corsa in montagna e il trail Paolo Germanetto: per la quarta stagione consecutiva l’Italia della corsa in montagna riparte dalla Valle Camonica.

Dopo la parentesi del 2017 a Premana a fine luglio, i Mondiali di distanze classiche tornano a settembre: appuntamento domenica 16 a Canillo (Andorra) per le sfide iridate su un percorso di sola salita. Gli Europei fanno tappa invece sui Balcani domenica 1° luglio: base operativa sarà la capitale macedone, Skopje, e si correrà su un tracciato “up&down”. La rassegna iridata long distance verrà ospitata dalla polacca Karpacz domenica 24 giugno. Solo pochi giorni prima, il 16 giugno, l’Italia ospiterà per la seconda stagione consecutiva la Wmra International Youth Cup dedicata agli under 18: dopo la pugliese Gagliano del Capo, toccherà a Lanzada (Sondrio). Per i Mondiali di trail la sede è quella di Penyagolosa (Spagna).

Le prove di Campionato Italiano individuale Assoluto e Juniores saranno in Piemonte: a Saluzzo (Cuneo) il 10 giugno (salita/discesa) e a Tavagnasco (Torino) il 22 luglio (sola salita). La rassegna tricolore di staffette è in programma ad Arco (Trento) il 26-27 maggio, invece una settimana prima (domenica 20 maggio) si disputeranno a Paratico (Brescia) i Campionati Italiani long distance.

A fine stagione è in calendario un weekend a tutto trail: sabato 22 settembre i Campionati Italiani di trail lungo a Gavirate (Varese), l’indomani la prova tricolore di trail corto in città, a Milano, contestualmente alla Salomon Running. L’EOLO FIDAL Mountain and Trail Running Grand Prix partirà il 29 aprile con il Val Bregaglia Trail a Chiavenna (Sondrio) per chiudersi nella medesima località il 7 ottobre con il Kilometro Verticale Lagünc.

Fonte fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti