Kilian Jornet Burgada e Bruno Brunod presentano l’anteprima italiana del film Déjame vivir in due serate: Valtournenche e Forte di Bard (AO) il 2 e 3 agosto

Di GIANCARLO COSTA ,

Kilian presenta Dejame Vivir (foto generation-trail.com)
Kilian presenta Dejame Vivir (foto generation-trail.com)

Due eventi in compagnia di due grandi personaggi dello sport. Il campione mondiale spagnolo di skyrunning Kilian Jornet Burgada e Bruno Brunod, atleta Pro del Team Forte di Bard Baroli, leggenda vivente della corsa in montagna e già campione del mondo di Skyrunning, saranno protagonisti di due appuntamenti molto attesi in cui verrà presentato in anteprima italiana, il nuovo film di Burgada, Summit of my life II: Déjame vivir. Il primo è in programma sabato 2 agosto, alle ore 21.00 al Centro Congressi di Valtournenche, il secondo domenica 3 agosto, sempre alle ore 21.00, nella Piazza d’Armi del Forte di Bard, su iniziativa dell’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio e Trasporti della Regione Valle d’Aosta, dell’Associazione Forte di Bard e del Comune di Valtournenche.

Il progetto Summits of my Life vede impegnato Burgada nel tentativo di migliorare i record di salita e discesa in autosufficienza di alcune fra le più note e alte montagne della Terra: Monte Bianco, Cervino, Monte Elbrus, Aconcagua, Monte McKinley, Everest.

La pellicola Déjame Vivir, Lasciatemi vivere, in spagnolo, la seconda della serie, racchiude le tre imprese europee dell’atleta catalano: i nuovi record di ascesa di Monte Bianco e Cervino e il tentativo sfumato sull’Elbrus.

Il tentativo di record sul Cervino è stato reso possibile anche grazie al coinvolgimento dell’Assessorato regionale del Turismo, dell’Amministrazione Comunale di Valtournenche, del Consorzio turistico del comprensorio del Cervino e della Cervino SpA che hanno partecipato a vario titolo, anche finanziariamente, all’organizzazione dell’evento.

Il Forte di Bard ha compartecipato alla produzione del secondo film di Kilian Jornet-Burgada mettendo a disposizione interviste e diritti di immagine dell’atleta del proprio team, Bruno Brunod, e concedendo i diritti di riproduzione di molte immagini del film prodotto dall’Associazione Forte di Bard dal titolo Val d’Aoste vu du ciel, tra cui spiccano i piani aerei del Monte Bianco e del Cervino.

L’amicizia tra i due campioni è stata suggellata in occasione della Marathon du Mont Blanc Skyrunning World Championship a Chamonix il 29 giugno scorso, gara vinta da Burgada che ha voluto percorrere insieme con Brunod gli ultimi due km di tracciato tagliando insieme il traguardo.

L'ingresso ai due eventi è libero sino ad esaurimento posti.

In caso di maltempo l'evento al Forte di Bard si terrà all'auditorium del palazzetto dello sport di Pont-Saint-Martin.

Fonte Ufficio stampa Forte di Bard

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti