Khalid Ghallab e Nadia Re vincono l’Urban Trail Tortona, l’Ecopiemonte alla Podistica Valle Varaita

Di GIANCARLO COSTA ,

Ghallab e Re vincitori dell'Urban Trail Tortona (foto Riba)
Ghallab e Re vincitori dell'Urban Trail Tortona (foto Riba)

Domenica primo dicembre si è concluso Ecopiemonte il circuito di 14 manifestazioni che ha interessato tutta la regione dal cuneese all’ossolano col Campionato di Urban Trail a Tortona, 15 km con 378 classificati, nonostante le condizioni atmosferiche sfavorevoli.

La gara ha vissuto sul duello tra il genovese Khalid Ghallab e l’ossolano Riccardo Borgialli, che ha ceduto solo nell’ultimo tratto al rientro a Tortona, Ghallab vince in 55’38” con 10” su Borgialli che si consola col titolo regionale assoluto. A 4’49” arriva imprecando Gianfranco Cucco (Bio Correndo) che ha dovuto subire l’attacco di un cane all’inizio della gara, dopo 27” Nicholas Bouchard (Vittorio Alfieri Asti) precede di 3” Davide Mattio (Valle Varaita).
Ancora una grande prova di Nadia Re (Atletica Saluzzo) che taglia il traguardo dopo 1h08’ 10” con 14” sulla triatleta pavese Benedetta Broggi, a 1’58” Simona Bracciale (GP Garlaschese), a 2’33” Marta Menditto (Atletica Alessandria), a 3’31” Viviana Rudasso (Gruppo Città di Genova).

I titoli regionali oltre a Borgialli e Re (assoluta e FA) vanno a: Laura Demaria (Vittorio Alfieri Asti) JF, Marta Menditto (Atletica Alessandria) PF, Giuseppina Mattone (Bovese Run) MFB, Maria Maddalena Borretta (Vittorio Alfieri Asti) MFC, Nicholas Bouchard (Vittorio Alfieri Asti) PM, Marco Dalmasso (Boves Run) MAM, Paolo Musso (Vittorio Alfieri Asti) MBM, Agatino Ranieri (Dragonero) MCM.

La Valle Varaita vince l’Ecopiemonte davanti a Dragonero e Alfieri, aggiudicandosi anche la classifica maschile, mentre la femminile va al Dragonero.
Individualmente la vittoria nel maschile va a Mamadou Yaya Souare (Podismo di Sera), primo Junior Thomas Floriani (Caddese), M2 Davide Elli (Vittorio Alfieri Asti), M3 Sergio Aime (Dragonero), M4 Paolo Musso (Vittorio Alfieri Asti), M5 Sergio Chiapello (Dragonero).
Nel femminile successo di Eufemia Magro (Dragonero) assoluta e F2, Federica Collino (Vittorio Alfieri Asti) F1, Josephine Lopez (Dragonero) F3 e Anna Maria Garelli (Dragonero) F4.

Fonte fidal piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti