Il Kenya domina il 22º Trofeo Podistico Città di Ravanusa (AG)

Di MARCO CESTE ,

podio maschile
podio maschile

Va al Kenia il 22° Trofeo Podistico ACSI Città di Ravanusa che si è disputato nel tardo pomeriggio di ieri a Ravanusa, in provincia di Agrigento e che ha visto al via circa 200 atleti. La gara, organizzata dalla Pro Sport Ravanusa era valida anche come prova del GP provinciale. Lo spettacolo, è vissuto su due batterie e sulla particolarità del tracciato cittadino, decisamente tecnico, con saliscendi e repentini cambi di direzione. Un pomeriggio ventoso, umido e il calore del pubblico hanno poi fatto da cornice all'intero evento. L'Africa è dunque tornata sul trono del Città di Ravanusa grazie a KiprutoKoech (Atl. Potenza Picena) che nella seconda batteria (quella che oltre agli atleti d'elite vedeva al via tutti gli uomini dagli Allievi agli SM50) ha battutoVincenzo Agnello (RCF Roma) staccato quel tanto che basta per andare a vincere in maniera tranquilla. 20’31 il computo cronometrico per il “colored” sui quasi sette km del circuito.  L'atleta di Misilmeri (20’59), ha messo cuore e gambe, che non sono bastati per duellare fino all’ultimo con il diretto avversario. Terzo posto per l'altro keniano Kiprop Linus (Vini Fantini Farnese) alla sua prima gara in Italia.  Quarto Domenico Palermo (Pro Patria Milano) recente vincitore del Memorial Inguanta, quinto Mohamed Idrissi della Polisportiva Menfi.  In precedenza si era disputata una “tirata” batteria (donne e uomini da M55 in poi impegnati in 5 giri del percorso per quasi 5 km); batteria che ha visto il successo della giovane Clara Tasca (Atletica Virtus Acireale) che ha chiuso in solitaria chiudendo con il tempo di 18’07. L'Allieva allenata da Massimo Bianca ha costruito la sua vittoria giro dopo giro lasciando ben poco spazio alle altre atlete. Seconda, ad oltre un minuto, è giunta Edna Caponnetto in 19’10 (Valle dei Templi Agrigento) garanzia di qualità e costanza, terza la giovane e frizzante Annalisa Di Carlo della Polisporrtiva Menfi ( 19’14). Primo dei “meno giovani” Antonino Alesi (Polisportiva Menfi) giunto secondo assoluto in batteria. Ottima l’organizzazione da parte della Pro Sport Ravanusa, diretta da Giancarlo la Greca che ha “orchestrato” con esperienza e meticolosità l’intera manifestazione, coadiuvato dall’intero staff del sodalizio agrigentino.

comunicato stampa



Può interessarti