A Ivrea assegnati i titoli master piemontesi di corsa campestre

Di GIANCARLO COSTA ,

Campionati regionali master cross Ivrea (foto fidal piemonte)
Campionati regionali master cross Ivrea (foto fidal piemonte)

Quasi 600 gli atleti che hanno partecipato oggi al 14° Ivrea Cross Country, manifestazione organizzata dall’Atl. Ivrea, dall’Atl. Canavesana e dalla valdostana Atl. Pont Donnas nell'ambito del Progetto Atletico Dora Baltea. L'Ivrea Cross Country assegnava i titoli di campione regionale di cross delle catgorie master S35+ (le vecchie categorie master) ed era valido come prima prova del Trofeo Fidal Piemonte di categoria. Il Comitato Regionale Fidal Piemonte era rappresentato dal Vicepresidente Vicario Adriano Aschieris, dal FTR Clelia Zola, dai Consiglieri Regionali Graziano Giordanengo e Renzo Fallarini, dal referente di settore per il mezzofondo Gianni Crepaldi. Da segnalare che in campo maschile l’atleta più anziano che ha preso il via è Renzo Bello dell’Atl. Susa, classe 1934, che si è laureato campione regionale della categoria over 80 anni, mentre in campo femminile la più anziana è la coetanea Giuseppina Cometti (Pam Mondovì), anche lei classe 1934.

Di seguito l’elenco dei nuovi campioni regionali suddivisi per categoria.

UOMINI

SM35: Luca Molineri (Atl. Saluzzo)

SM40: Massimo Galliano (ASD Roata Chiusani)

SM45: Giovanni Ravarino (GSD SAI Freccie Bianche)

SM50: Mario Martina (Pod. None)

SM55: Giorgio Costa (Pol. Mezzaluna)

SM60: Mauro Jannone (ASD Circuito Running)

SM65: Luigino Azzalin (Unione Sportiva San Michele)

SM70: Eugenio Bocchino (Cus Torino)

SM75: Osvaldo Giorgi (Atl. Settimese)

SM80: Renzo Bello (Atl. Susa)

DONNE

SF35: Eufemia Magro (ASD Dragonero)

SF40: Roberta Albertini (Splendor Cossato)

SF45: Stefania Agnese (Atl. Saluzzo)

SF50: Graziella Venezia (ASD Roata Chiusani)

SF55: Anita Tron (Atl. Valpellice)

SF60: Nadia Dal Ben (Pod. Tranese)

SF65: Isabella Gatti (Atl. Cumiana Stilcar)

SF70: Daniela Bruno di Clarafond (ASD Dragonero)

SF80: Giuseppina Cometti (Pam Mondovì)

La gara era aperta anche alle categorie assolute e giovanili. Tra gli uomini (percorso di 6km) c’è stata battaglia tra l’azzurro della corsa in montagna Martin Dematteis (Pod. Valle Varaita). al debutto stagionale, e Massimo Galliano (Roata Chiusani), il successo è andato poi a Dematteis mentre Galliano si è poi dovuto accontentare di un onorevole secondo posto assoluto e del titolo regionale della categoria SM40. Terzo posto assoluto per l’under 23 Flavio Ponzina (Atl. Piemonte). Nella prova assoluta femminile (4 km) il successo è andato a Elena Maria Bagnus (Pod. Valle Varaita) davanti all’ottima allieva Eleonora Curtabbi (Atl. Giò 22 Rivera), azzurrina di corsa in montagna; alle sue spalle terza piazza per Stella Riva (Atl. Susa). Nella categoria allievi maschile successo per Marco Gattoni (ASD Caddese) che regola in volata Anteneh Salacca (Atl. Avis Bra); terzo posto per Alessandro Patrucco (Atl. Piemonte). Edoardo Piovano (Atl. Team Carignano) e Michela Cesarò (GS Murialdo) sono i vincitori della prova cadetti mentre Mattia Galliano (ASD Roata Chiusani) e Elisabetta Fulchero (Pod. Valle Varaita) si aggiudicano la prova ragazzi.

Fonte: Fidal Piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti