Instancabile Kilian: vince la Matterhorn Ultraks di Zermatt e la sua 5a Coppa del Mondo di Skyrunning. Emelie Forsberg s'impone nella gara femminile su Silvia Serafini

Di GIANCARLO COSTA ,

La partenza della Matterhorn Ultraks (foto www.ultraks.com)
La partenza della Matterhorn Ultraks (foto www.ultraks.com)

Tra l'incredibile e l'instancabile la settimana di Kilian Jornet Burgada al piedi del Cervino. Mercoledì scorso aveva realizzato il record di salita e discesa da Cervinia al Cervino in 2 ore 52 minuti 2 secondi, sabato ha cambiato valle, è andato in Svizzera a Zermatt, qui il Cervino si chiama Matterhorn e ha sbaragliato la concorrenza vincendo la Matterhorn Ultraks in 4h43'05”, seguito sul podio dal connazionale Luis Alberto Hernando che ha chiuso in 4h44’46″ e dal nostro Nicola Golinelli terzo in 4h45’56″. In questo modo s'è aggiudicato la 5a Coppa del Mondo di Skyrunning, per una carriera che a soli 26 anni definire leggendaria è poco.

Nella gara in rosa, al primo posto la fidanzata di Kilian, la svedese Emelie Forsberg, seconda l'azzurra Silvia Serafini e terza la spagnola Nuria Dominguez.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti