L'immenso Mo Farah oro nei 5000, la dodicesima medaglia d'oro tra Olimpiadi, Mondiali ed Europei

Di GIANCARLO COSTA ,

Mo Farah in mezzo al gruppo dei 5000 (foto fb farah)
Mo Farah in mezzo al gruppo dei 5000 (foto fb farah)

Finiti gli aggettivi per Mo Farah, l'inglese di chiare origini somale, che vince anche l'oro sui 5000 metri dei Campionati Mondiali di Pechino, dopo l'oro sui 10000 metri. Per lui si tratta della quinta doppietta in carriera, la dodicesima medaglia d’oro Europei compresi. A Pechino come a Londra, Mosca, Zurigo e Barcellona. L'unico atleta in grado di reggere la scena con Usain Bolt, uno re della velocità, l'altro del mezzofondo. Gara tattica e inutile la fuga all’ultimo giro del keniano Ndiku che sul rettilineo finale deve per forza arrendersi al britannico nel momento in cui decide di mettere la freccia. Vince in 13'50”38c, Ndiku vince l’argento in 13'51”75c e il bronzo va all’etiope Gebrhiwet in 13'51”86c.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti