Il 27 giugno La Sportiva Lavaredo Ultra Trail virtuale e non solo

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza skyrace La Sportiva Lavaredo Ultra Trail (foto organizzazione)
Partenza skyrace La Sportiva Lavaredo Ultra Trail (foto organizzazione)

L’ultimo week end di giugno Cortina d’Ampezzo avrebbe ospitato anche quest’anno oltre 5.000 runners da tutto il mondo, in occasione della 14a edizione della La Sportiva Lavaredo Ultra Trail. Purtroppo l’emergenza Covid-19 ha impedito lo svolgimento della manifestazione, ma gli organizzatori vogliono comunque dare un segno di continuità proponendo una gara virtuale su un percorso di 48 km e 2.600 metri di dislivello positivo. Il meccanismo è molto semplice: sarà sufficiente scaricare una APP, avviarla e correre fino al raggiungimento della distanza prevista, in qualsiasi parte del mondo ci si trovi. E così, dalle 6 di sabato 27 alle 23 di domenica 28 giugno, gli appassionati di trail running potranno scegliere il loro orario di partenza e cimentarsi in questa sfida virtuale.

Ma ci sarà anche chi correrà davvero tra le Dolomiti Ampezzane: sabato 27 giugno prenderanno il via da Corso Italia alcuni tra gli atleti italiani più forti, tra i quali: Marco De Gasperi, Elisa Desco, Fabio Di Giacomo, Michele Evangelisti, Gabriele Fior, Roberto Mastrotto, Christian Modena, Georg Piazza, Francesca Pretto, Francesco Trenti. Attraverso videocamere e connessione satellitare, i top runners trasmetteranno in diretta la loro corsa sulla pagina Facebook della Lavaredo Ultra Trail e del title sponsor La Sportiva.

L’iscrizione alla Lavaredo Ultra Trail Virtual è gratuita. “Non si tratta di una gara -precisano Simone Brogioni e Cristina Murgia, organizzatori dell’evento- per cui non ci saranno premi né classifiche ufficiali, ma solo una rilevazione finale di tutti i tempi e un diploma di partecipazione scaricabile. Lo scopo è quello di dare continuità ad un evento internazionale, cercando di far correre i runners in qualunque parte del mondo si trovino, nel rispetto delle normative attuali, ma facendo sì che si sentano vicini alle montagne dolomitiche protagoniste della LUT”.

Sostegno all’iniziativa è arrivato dall’Amministrazione Comunale di Cortina d’Ampezzo: “La La Sportiva Lavaredo Ultra Trail è un appuntamento fisso per il nostro paese -ha detto il Sindaco Gianpietro Ghedina- e siamo contenti che, anche se in maniera virtuale, l’ultimo fine settimana di giugno possa essere dedicato a questo evento che è ormai entrato nel cuore di tutti i cortinesi”.
Oltre a La Sportiva, title sponsor dell’evento, parteciperanno in qualità di partner della Lavaredo Ultra Trail Virtual anche altri marchi importanti come Buff, Eolo, Garmin, Kratos.

Fonte Press Office Lavaredo Ultra Trail

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti