Il 2 aprile ricomincia la storia della Stivo Running, gloriosa società della corsa in montagna italiana

Di GIANCARLO COSTA ,

Stivo Running di oggi (foto stivo running)
Stivo Running di oggi (foto stivo running)

Cresce l'attesa per il ritorno della classicissima Bolognano - Monte Velo che, dopo alcuni anni di assenza, grazie alla tenacia di Franco Travaglia presidente di Garda Sport Events e dei fedelissimi collaboratori arcensi, tra cui il nuovo parroco di Bolognano, ritorna alla grande come prova del circuito di coppa del mondo WMRA, nonchè del campionato italiano assoluto di corsa in montagna. Proprio la nota località arcense ai piedi dello Stivo sta assistendo al sorgere di una nuova società la quale, tra i suoi obiettivi, ha in particolare quello di rilanciare la naturale vocazione per la corsa in montagna propria del territorio arcense dell' Oltresarca.
Si tratta della "Stivo Running", che farà il suo debutto ufficiale con una grande festa prevista per domenica 2 aprile prossimo.

In realtà la rinnovata società, che può contare su un dinamico direttivo guidato dall'atleta Alessandra Mancabelli e dal presidente generale Massimo Baldessarini, rappresenta una sezione della S.S. Stivo, società sorta ancora nel lontano 1922 che ora, oltre al calcio, potrà vedere il ritorno alle origini. Ancora negli anni '60 fu proprio la S.S. Stivo, che fra i suoi atleti poteva contare specialisti del calibro di camosci come Luciano Debiasi, Dante Morandi, don Augusto Tamburini, e fra i dirigenti tecnici come lo stesso Franco Travaglia, a far nascere una "classica monumento" della corsa in montagna italiana come la già citata Bolognano - Monte Velo.
Diversi i fattori che hanno contribuito per il ritorno alle origini storiche della società, tra le più quotate in campo nazionale, specie nel tamburello e nella corsa in montagna. Società che, in queste settimane, sta ultimando i preparativi organizzativi partecipando, nel contempo, con diversi atleti ai primi allenamenti e competizioni.
L'arrivo della primavera - osservano i soci rifondatori - e, soprattutto, la presenza nell'Alto Garda di tanti appassionati della corsa in montagna, tra cui il sindaco di Arco Alessandro Betta nonchè il vice presidente dell' Alto Garda Carlo Pedergnana entrambi residenti a Bolognano. Infine, l'arrivo lo scorso autunno, in qualità di parroco dell'Oltresarca di Franco Torresani, già azzurro della corsa in montagna italiana; tutto ha contribuito a far risorgere la gloriosa S.S. Stivo. Nessuna rivalità, comunque - osservano ancora i dirigenti del nuovo sodalizio - con i gruppi atletici esistenti nell' Alto Garda. Anzi, lo spirito è quello della collaborazione e del costruire più comunità anche attraverso lo sport.

Per tutti gli appassionati, simpatizzanti, sportivi e famiglie l' appuntamento per ricominciare ufficialmente la storia della S.S. Stivo è per domenica 2 aprile 2017 a Bolognano, con inizio della festa di inaugurazione del nuovo sodalizio previsto per le ore 11.30, presso il Centro Sportivo Gianni e Federico Caproni.
Il programma prevede: Corsa di km 5 per gli specialisti del cronometro o, a piacere, sullo stesso percorso quasi pianeggiante nel bellissimo entroterra gardesano, passeggiata adatta per tutte le età e le condizioni atletiche. A seguire, per tutta giornata festa a oltranza, con musica, pasta party, intrattenimenti. Il tutto benedetto dal supporto spirituale e atletico di don Franco e don Augusto, arcipreti sportivi arcensi di ieri e di oggi.

Per informazioni e iscrizioni alla gara, nonchè alla nuova società Stivo Running, possibili anche il giorno stesso della festa di inaugurazione:
stivo.running@gmail.com - presso il Centro Sportivo della Stivo a Bolognano tutti i giorni dalle 17.30 alle 19.00

Nelle foto S.S. Stivo di ieri, presso l' oratorio San Floriano di Bolognano un gruppo di atleti, in piedi da sinistra: Silvino Morandi ( presidente ), Gianni Pincelli, Fabio Miorelli, Gino Zanga, Dario Angelini, don Augusto Tamburini. Accosciati da sinistra: Luciano Berlanda, Dante Morandi ( direttore tecnico ), Raffaella Parisi, Bruno Recchia

Stivo Running di oggi, rinata dopo i fasti degli anni '60: presso la sede sociale del Centro Sportivo Gianni e Federico Caproni diBolognano, il gruppo soci rifondatori.

Fonte Stivo Running

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti