La IAAF ha compiuto 100 anni

Di MARCO CESTE ,

Celebrazioni Iaaf
Celebrazioni Iaaf

Il 16 e 17 luglio i rappresentanti delle 17 Federazioni membri fondatori dell' Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica, si sono riuniti a Monaco, la sede governo mondiale dello sport dal mese di ottobre del 1993, per celebrare la centenario della IAAF.
Il 17 luglio 1912 a Stoccolma, dopo la cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici nella capitale svedese, l'International Amateur Athletic Federation (IAAF) è stata fondata da 17 nazioni che hanno compreso la necessità di un'autorità di governo mondiale, per avere programmi di gare, per regole standardizzate e attrezzature tecniche e per un elenco dei primati ufficiali. La IAAF, che nel 2001 ha cambiato il suo nome in 'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica,' ha compiuto ieri 100 anni.

Ospitato dal Presidente IAAF Lamine Diack e dei suoi vicepresidenti, un cocktail seguito da una cena è stato offerto nel ristorante Horizon presso l'Hotel Fairmont di Monte-Carlo, la sera di Lunedi 16 luglio.
Per l'occasione, oltre alle medaglie e diplomi tutte le 212 federazioni della IAAF hanno ricevuto una targa commemorativa del Centenario IAAF.
La sera di Martedì 17 luglio, giorno del centenario, il Principe Alberto di Monaco, che è presidente onorario della International Athletic Foundation (IAF) e Presidente della Federazione Monegasca d'Athlétisme, ha partecipatoal compleanno della IAAF, ospitando una festa che ha visto l'inaugurazione di un francobollo commemorativo in onore del centenario.
La festa per i 100 anni della IAAF continuerà per tutto l'anno. La World Athletics Gala il 24 novembre sarà il momento più importante di un week-end di festeggiamenti a Barcellona, ​​dove ci saranno decine di campioni leggendari della storia atletica.
Ci saranno poi una mostra del Centenario IAAF presso il Joan Antoni Samaranch Museo Olimpico e dello Sport, un libro commemorativo e una serie TV.



Può interessarti