I risultati del Campionato Mondiale Giovanile di Skyrunning del Gran Sasso

Di GIANCARLO COSTA ,

Cecilia Basso Campionessa Mondiale Skyrunning Youth B (foto fisky)
Cecilia Basso Campionessa Mondiale Skyrunning Youth B (foto fisky)

Il Mondiale Giovanile di Skyrunning si chiude con a vittoria della Spagna davanti a Svizzera ed Italia.
Eccellenti le prestazioni degli azzurrini, che riescono a totalizzare un totale di 11 medaglie mondiali, contornate da splendide prestazioni di tutto il gruppo, in particolare;
Cecilia Basso (2 Ori - 1 Bronzo), Mattia Bertoncini (1 Argento e 2 Bronzi), Lorenzo Cagnati (2 Bronzi), Marco Salvadori (2 Bronzi), Matteo Sostizzo (1 Bronzo).
Nella Skyrace di domenica, queste le altre prestazioni: quarto posto per Martina Cumerlato (Youth B), quinto posto Mattia Tanara (Youth B), settimo posto per Giorgia Felicetti, ottavo posto Matteo Sostizzo (Yout A), ottavo posto per Simone Costa (Youth B), decimo posto per Luca Lizzoli (Youth B), ventitresimo posto Giuseppe Fontana (Youth B), ventiseiesimo posto per Andrea Marinucci (Youth B).

La classifica generale maschile vede la vittoria del giapponese Ryunosuke Ohmi in 1h55’15” sullo spagnolo Albert Angles Perez 2° in 2h00’56” e 3° l’azzurro Marco Salvadori in 2h01’19”.
Nella gara femminile vince la spagnola Laia Slles Gonfaus in 2h28’53” sulla rumena Andrea Alducin Sinfreu 2a in 2h31’39” e l’ungherese Luca Nemeth 3a in 2h32’19”. Prima delle azzurre Cecilia Basso 6a in 3h04’28”.

Fonte skyrunningitalia

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti