Henri Aymonod e Chantal Vallet vincono il Gran Paradiso Vertical

Di GIANCARLO COSTA ,

Chantal Vallet seguita da Raffaella Miravalle (foto acmediapress)
Chantal Vallet seguita da Raffaella Miravalle (foto acmediapress)

Si è corsa sabato sui sentieri del Parco Nazionale la quarta e penultima prova del Défi Vertical, circuito giunto alla seconda edizione e parallelo al Tour Trail della Valle d’Aosta.
Una sfida di 3,9 chilometri con 1000 metri di dislivello positivo, ma decisamente impegnativa. Partenza dal Tètras Lyre fino al rifugio Vittorio Emanuele. Dalla Val di Rhêmes, sede di partenza e arrivo del trail, ci si è dunque trasferiti nella Valsavarenche per la prova verticale.

Il più veloce è stato il Henri Aymonod, bravo a percorrere la distanza in 47’24” e a lasciare a 21” il secondo classificato, il trailer della Val d’Ayas, Henri Grosjacques. Ancora un valdostano sul terzo gradino del podio. Si tratta del forestale Pierre-Yves Oddone, all’arrivo con il tempo di 48’46”, a 1’22” dal vincitore. Massimo Gerard, quinto assoluto, ha vinto la classifica Veterani 1 in 50’48”, mentre la classifica Juniores è andata a Luca Pieiller, 23° in 57’54”. Angelo Nicco è invece il miglior Veterani 2: 32° assoluto in 1h 00’51”.
Decisamente combattuta anche la gara femminile. La vittoria è andata a Chantal Vallet in 57’13”, tallonata a 10” da Raffaella Miravalle, già vincitrice lo scorso anno del Gran Paradiso Trail. Terza posizione assoluta per Christiane Nex, ventiseiesima assoluta in 58’30”. Roberta Jacquin con il crono di 1h 02’29” è stata la prima atleta Seniores al traguardo.

«Sono contento della gara, è andata molto bene – dice Mauro Cerise, organizzatore dei due eventi -. Una giornata da incorniciare sia dal punto di vista meteo, sia per il numero di concorrenti al via. Con tutte queste concomitanze e le grandi manifestazioni di queste settimane non mi aspettavo tutte queste adesioni».

Il Défi Vertical e il Tour Trail della Valle d’Aosta si prendono l’ultima pausa prima del gran finale sui sentieri di Champdepraz e del Parco Naturale del Mont Avic. La Polisportiva presieduta da Paola Péaquin organizzerà il 30 settembre la prima edizione del Vertical du Costaz e il primo ottobre l’ormai consolidato trail du Mont Avic. A seguire la grande festa finale e la consegna dei premi finisher dei due circuiti.

Informazioni: www.tourtrailvda.com

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti