Henri Aymonod e Andrea Mayr dominano il PizTri Vertical di Malonno

Di GIANCARLO COSTA ,

Henri Aymonod vincitore del PizTri Vertical di Malonno (foto fb Meneghello Gulberti)
Henri Aymonod vincitore del PizTri Vertical di Malonno (foto fb Meneghello Gulberti)

Si torna a correre, anzi a gareggiare in montagna. E il nuovo corso delle regole Fidal per le competizioni; distanziamento, mascherine, attenzione e responsabilità, non cambia le carte in tavola, anzi i valori in campo si confermano tali anche in questo 2020 post-coronavirus.
La gara organizzata dall’US Malonno ha avuto un corredo di protagonisti degno di una gara internazionale, qual’è il PizTri Vertical.

Al via con il pettorale n°1 quale vincitre del 2019, il valdostano Henri Aymonod ha sbancato la gara in 34’10”, a un solo secondo dal record di Puppi, mettendosi alle spalle l’asso dello scialpinismo e skyrunning Davide Magnini 2° in 35’01”, con il podio completato dall’irlandese Zak Hanna in 35’14”. Completano la top ten 4° Sylvain Cachard in 35’21”, 5° Martin Dematteis in 35’27”, 6° Andrea Rostan in 36’05”, 7° Luca Del Pero in 36’18”, 8° Timotej Becan (SLO) in 36’18”, 9° Bernard Dematteis in 36’55” e 10° Emanuele Manzi in 37’11”.

Nemmeno il lock-down è riuscito a fermare la fuoriclasse austriaca Andrea Mayr, che fa tris nel Vertical di Malonno, in 38’35”. Secondo posto per la piemontese Erica Ghelfi del Valle Varaita, in 41’22”, ma prima delle italiane e delle terrestri. Terza piazza per la slovena Mojca Koligar in 42’54”, mentre completano la top five la scialpinista della Nazionale Ilaria Veronese quarta in 43’17” e Dimitra Theocharis quinta in 43’37”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti