Hall Swarovski Wattens: la Mezza Maratona di Hall apre la stagione sportiva della regione Hall-Wattens in Austria, nel cuore del Tirolo

Di GIANCARLO COSTA ,

Hall_mezzamaratona_start_oberen_stadtplatz.jpg
Hall_mezzamaratona_start_oberen_stadtplatz.jpg

Ai blocchi di partenza la stagione sportiva di Hall Swarovski Wattens che si apre con la Mezza Maratona del 19 maggio, per poi proseguire a giugno con la Halltalexpress e due prove originali a settembre. Un’occasione per unire sport e turismo, visitando località ricche di tradizione dove il tempo sembra essersi fermato.

Mezza Maratona di Hall – 19 maggio 2012

La ricca estate della regione Hall-Wattens in Austria, nel cuore del Tirolo, è pronta ad accogliere tutti coloro che desiderano vivere un weekend all’insegna di sport e turismo.

Sabato 19 maggio, alle ore 13.30, è in programma la Mezza Maratona di Hall Wattens, giunta ormai alla sesta edizione. Il percorso lambisce i caratteristici borghi della regione, in un contesto ricco di storia e di natura. Partenza e arrivo nella centralissima Stadtplatz di Hall, qui le atmosfere medievali della cittadina lasciano il posto all’impegno della corsa. Dopo i primi 5 chilometri disegnati a nord della città, da KathreinStrasse dove i partecipanti si allungheranno lungo un breve giro per i sentieri e boschi circostanti, i podisti torneranno in zona partenza per affrontare un anello cittadino (quest’ultimo coincide con il tracciato della corsa non competitiva di bambini e famiglie). La parte restante del percorso si sviluppa a est di Hall e segue il corso del fiume Inn: lasciata la città, si costeggia la riva superando il borgo di Volders con un tratto in costante e leggera discesa. Qui si raggiunge l’abitato di Wattens, che rappresenta il back point: siamo al km 13, si attraversa di nuovo l’Inn, si entra nel villaggio di Fritzens e si inizia il ritorno verso Hall. La seconda parte è la più impegnativa, con un paio di chilometri (dal 15 al 17) tutti in salita, per portare i runner fino ai 650 m di Mils. Scollinamento e rush finale verso Thurnfeldgasse, via di ingresso nella città vecchia, e ultimo chilometro nel cuore della storia, fino sotto le mura del Municipio.

Non mancheranno eventi collaterali per tifosi e spettatori!

Informazioni e iscrizioni: www.halbmarathon-hall-wattens.at

Halltalexpress – 10 giugno 2012

Ma non solo corsa a piedi, anche il ciclismo ha il suo perché nella regione di Hall Swarovski Wattens. A giugno gli amanti della mountain bike e i podisti “della salita” si possono cimentare nella Halltalexpress: sul Bettelwurf una salita massacrante di 5.2 chilometri per un dislivello di 680 metri, con punte al 32% di pendenza. Come in tutte le gare viene stilata una classifica, ma nel caso dell’Halltalexpress si può dire che i veri vincitori sono tutti coloro che raggiungono il traguardo.

Corsa del Bettelwurf – 15 settembre 2012

Ad attendere gli appassionati del podismo off-road c’è quella che è stata definita come la “corsa di montagna più difficile del Tirolo”: 1277 metri di dislivello lungo un tracciato di 6 chilometri (pari ad una media di circa 21% di pendenza), il tutto sul massiccio del Bettelwurf, nel cuore del Karwendel, la montagna che domina la regione di Hall-Wattens e dalle cui rocce si ricavava il sale, che qui chiamano "oro bianco" e che ha fatto la fortuna della città di Hall.

La corsa delle Torri - 23 settembre 2012

Infine ecco la corsa adatta per tutti coloro che all’ascensore preferiscono le scale … e pure di corsa! 486 metri, su 2 torri, attraverso 1 tunnel e 590 scalini: la famosa Torre della Zecca di Hall, simbolo della città, e la torre di fronte, il “Medienturm”. Una competizione anomala ma non per questo poco avvincente: qui si misurano gli specialisti della corsa in montagna, e non solo.

About HALL

Hall, la cittadina attorno alla quale ruotano le competizioni, conserva tuttora la sua impronta medioevale sviluppata tra il XII e il XV secolo: fu un importante centro per il commercio del sale e, grazie alla vicina miniera d’argento di Schwaz, l’autorevole e innovativa zecca degli Asburgo. Qui venne inventata la coniazione regolare delle monete mediante pressa a rullo e qui venne coniato il primo Tallero. Oggi la regione di Hall è famosa in tutto il mondo grazie ai cristalli Swarovski, il cui museo, I Mondi di Cristallo Swarovski, è la seconda struttura museale più visitata di tutta l’Austria. L'ingresso è scavato in una collina dalle fattezze di un volto umano, un Gigante con occhi sfavillanti e dalla cui bocca sgorga acqua, custodisce un mondo sotterraneo che comprende 14 Camere delle Meraviglie, improntate su modelli storici, ricche di opere d’arte in cristallo dai riflessi cangianti.

PACCHETTI TURISTICI SU MISURA

Soggiornare e scoprire Hall Swarovski Wattens è ancora più conveniente con i pacchetti realizzati su misura dall'ufficio turistico della regione. Ad esempio due pernottamenti, ingresso ai Mondi di Cristallo Swarovski e alla Zecca di Hall, visita guidata del centro storico (nei giorni di lunedì, giovedì o sabato) a partire da Euro 67,00 a persona in camera doppia.

Informazioni per i turisti: www.hall-wattens.at / office@hall-wattens.at / Tel: 0043 5223 455 440 (si parla italiano!)

Informazioni per il pubblico

www.hall-wattens.at www.swarovski.com/kristallwelten

Fonte Ufficio Stampa LDL COMunicazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti