Grande successo per la 40ª Roma Ostia Half Marathon

Di MARCO CESTE ,

Caroline Chepkwony
Caroline Chepkwony

Si è corsa oggi la quarantesima edizione della Roma Ostia, una delle mezze maratone più prestigiose e veloci del mondo.

Come ogni anno, grandissimi atleti al via e ottime prestazioni cronometriche. Oltre 11 mila i runner che hanno tagliato il traguardo.

Era da pronostico e così è stato: l'Africa ha dominato la gara. Il primo italiano, Domenico Ricatti dell'Areonautica Militare, ha potuto poco contro lo strapotere degli atleti degli africani e ha tentato in ogni modo di tenere alta la bandiera tricolore. Per lui, però, solo un 17° posto, anche se con il buonissimo crono di 1h03'47" che diventa il suo personal best.

La vittoria è andata al marocchino Aziz Lahbabi con il tempo di 59'25", davanti all'etiope Hunegnaw Mesfin con 59'39" e il kenyano Titus Kwemoi Masai con 59'41".

Nella gara femminile successo per la kenyana Caroline Chepkwony con il tempo di 1h08'48", davanti alla connazionale Sharon Jemutai Cherop con 1h08'51" e l'etiope Netsanet Gudeta Kebede con 1h08'53". Prima delle italiane Anna Incerti delle Fiamme Azzurre, settima con 1h10'16"  classifica roma ostia 2014



Può interessarti