Gran Sasso Trail a Prati di Tivo, seconda edizione nel segno di Matteo Rossi e Raffaella Tempesta

Di GIANCARLO COSTA ,

Gran Sasso Trail vincitore Matteo Rossi (foto organizzazione)
Gran Sasso Trail vincitore Matteo Rossi (foto organizzazione)

Una gara di spessore, location magnifica e ottima organizzazione: un coro unanime di consensi per la seconda edizione del Gran Sasso Trail a Prati di Tivo.
Un percorso muscolare e spettacolare di 10,2 km quello messo a punto dalla Pretuzi Runners Teramo, con una serie di saliscendi perfettamente interpretati dagli oltre 300 runners che hanno regalato un connubio tra sport, natura ed emozioni all’ombra del Gran Sasso.

Con la modalità di partenza scaglionata e a distanza tra un concorrente e l’altro di un metro e mezzo, secondo il protocollo sanitario anti Covid-19, Matteo Rossi dell’Atletica Gran Sasso si è preso la grande soddisfazione di realizzare la miglior performance assoluta cronometrica in 48’27” a una media di 4’45” al chilometro, podio completato da Giuseppe Bigioni (SS Lazio Atletica Leggera – 50’14”) e da Federico Ciocca (Live your Mountain – 52’01”).
Al femminile miglior prestazione personale di Raffaella Tempesta del Parks Trail Promotion che ce l’ha fatta in 1.00’39” (5’56” la media a chilometro), a seguire Chiara Benedetti (Parks Trail Promotion – 1.00’54”) e Claudia Di Gregorio (Spartani dell’Appennino – 1.05’44”).

Un’edizione piaciuta a tutti per merito dei dirigenti della Pretuzi Runners Teramo che si sono dati un gran da fare per assicurare il pieno successo della manifestazione grazie anche al supporto degli sponsor Sport+, Dolci Amori del Gran Sasso (biscottificio), Parafarmaci Calmea, Barilla (stabilimento di Ascoli Piceno), Moretti Quintilio srl (impresa edile), Family Hotel Miramonti, Tenuta Cerulli, residence Orso Bianco, Tigre Amico (via Carducci a Teramo) unitamente alla Pro Loco e al comune di Pietracamela, in collaborazione con la Farmacia Patroni.

VINCITORI DI CATEGORIA
M18-29: Mattia Minori (Asd Go Running – 52’03”)
M30: Simone D’Angelo (Adriatico Team – 53’26”)
M35: Jacopo Pellegrini (Runners Chieti – 59’21”)
M40: Fulvio Gnesini (Fidas Mattei – 1.00’03”)
M45: Angelo Tracanna (Runners Chieti - 58’56”)
M50: Domenico Macrini (GP Montorio – 57’12”)
M55: Antonio Sebastiani (Pretuzi Runners Teramo – 1.02’39”)
M60: Luca Stroppa (Atletica Civitanova – 1.02’18”)
M65: Cesare Mariani (Atletica Runtime – 1.08’02”)
M70: Pierino Barbonetti (Runners Chieti – 1.03’08”)
F18-29: Francesca Farneti (Space Running – 1.06’52”)
F30: Martina D’Oria (Individuale – 1.17’57”)
F35: Barbara Iacone (Pretuzi Runners Teramo – 1.14’31”)
F40: Chiara Palenga (SS Lazio Atletica Leggera – 1.13’10”)
F45: Marianna Artoni (Podistica Pontelungo Bologna – 1.11’45”)
F50: Emanuela Reinach (Podistica New Castle – 1.14’49”)
F55: Patrizia Angeloni (Pretuzi Runners Teramo – 1.15’35”)
F60: Giuliana Moretti (Sport Events Cortona – 1.25’51”)

Classifiche complete al link http://www.digitalrace.it/file_class/880bclass_gen.pdf

Fonte C.S. Pretuzi Runners Teramo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti