Gore-Tex Transalpine-Run: nella 7a tappa di Solda (BZ) Silvia Serafini ad un passo dalla vittoria femminile, Theodorakakos/Clayton sempre in testa nella gara maschile.

Di GIANCARLO COSTA ,

Le leader della gara femminile Serafini-Corthazar (foto transalpine-run.com)
Le leader della gara femminile Serafini-Corthazar (foto transalpine-run.com)

Ancora dominio italiano nella settima tappa della GORE-TEX® Transalpine-Run 2013 da San Valentino alla Muta a Solda all'Ortles in provincia di Bolzano. Gli azzurri hanno conquistato una vittoria e tre argenti. Nella tappa più lunga della manifestazione, i partecipanti hanno percorso 42 km - la distanza di una maratona -  e superato 2.831 metri di dislivello. 

Mentre la coppia Serafini-Corthazar in campo femminile  ha aumentato il vantaggio nella classifica generale, il duo Master Steiner e Wellenzohn ha perso la leadership, retrocedendo al secondo posto, posizione che nella classifica generale detengono anche le coppie azzurre formate da Lunger/Gross (cat. femminile) e da Schöpf-Kuppelwieser nei Senior Master.

Il tracciato, dalla partenza ha portato gli atleti in discesa fino a Glorenza. Su diversi sentieri delle rogge sopra il rio Solda i partecipanti sono poi saliti fino a Gomagoi. Da lì hanno proseguito in direzione forcella Tabaretta (2.903m) e monte dellOrso (2.871m), dove c'era un passaggio esposto e in parte assicurato con corde dacciaio verso la val di Solda. La parte finale consisteva invece in una lunga discesa di 1.000 metri di dislivello fino alla zona sportiva di Solda, dove era posto il traguardo.

Nella penultima frazione, la coppia italo-spagnola composta da Silvia Serafini e Oihana Corthazar Aranzeta (Team SALOMON INTERNATIONAL) si è imposta per la settima volta di fila, completando il percorso in  5h10'41” e infliggendo un distacco di 31'44” alle altoatesine Tamara Lunger e Annemarie Gross (TEAM GORE-TEX ACTIVE WOMEN). Alla vigilia dell'ultima tappa, Corthazar e Serafini registrano un vantaggio di oltre tre ore sulle inseguitrici azzurre.

Abbiamo faticato parecchio- afferma Silvia Serafini, la 24enne vicecampionessa europea e campionessa italiana di Sky Marathon di Oderzo in provincia di Treviso. La prima salita, dopo un lungo tratto su asfalto in discesa,  è stata molto dura. Grazie al vantaggio in classifica, domani possiamo affrontare la gara con una certa tranquillità.

Nei Master, Anton Steiner di Lasa e Klaus Wellenzohn di Silandro sono stati costretti a cedere la maglia rossa di leader ad Anton Philipp e Thomas Geisenberger. Gli altoatesini hanno completato il percorso in 5h01'15” e sono giunti a Solda sei minuti dopo i vincitori.  Per aggiudicarsi la vittoria nell'attraversamento a piedi delle Alpi, Steiner e Wellenzohn domani dovrebbero recuperare almeno 5'05” rispetto al duo di testa tedesco.

Siamo vuoti-  dichiara Anton Steiner. Abbiamo dato tutto e combattuto come leoni, però i nostri concorrenti sono stati più forti. Ciò nonostante gli altoatesini non rinunciano al loro obiettivo di conquistare il titolo: domani è un altro giorno - afferma Klaus Wellenzohn- mobiliteremo tutte le nostre forze.

Domani, lottava e ultima tappa della GORE-TEX® Transalpine-Run 2013 di 39,8 km e 1897 metri di dislivello che condurrà i partecipanti da Solda a Laces. I concorrenti dovranno affrontare il passo Madriccio che con 3120 metri rappresenta la cima Coppi della manifestazione e - in tutto- 3107 metri di dislivello in discesa.

Nove squadre italiane, ciascuna composta da due atleti e con partecipazione straniera, sono al via della nona edizione dellattraversata a piedi delle Alpi. Avranno il compito di superare in otto giorni 257,8 km 15.468 metri di dislivello. Con dodici vittorie in otto anni gli atleti azzurri, fin dalla prima edizione della GORE-TEX® TRANSALPINE-RUN, svoltasi nel 2005,  sono sempre stati protagonisti dellattraversamento delle Alpi a piedi.  Tre delle otto tappe sono poste in Italia: San Valentino alla Muta, Solda e Laces (BZ) dove la Transalpine-Run terminerà sabato 7 settembre. L'attraversamento delle Alpi a piedi conduce i concorrenti lungo Germania, Austria, Svizzera e lItalia.

Lattraversamento a piedi delle Alpi ha in previsione classifiche per cinque differenti categorie: uomini, donne, Mixed, Master (coppia con unetà complessiva superiore agli 80 anni) e Senior Master Man (coppie con unetà complessiva superiore ai 100 anni).

Risultati 7° tappa: www.datasport.com

MEN

1. TEAM SALOMON (GRE/USA) Theodorakakos Dimitris/Clayton Cameron  4:28.29,2

2. TEAM CARRERA ALTO SIL (ESP) Merillas Manuel/Villa Pablo + 2.24,6

3. TEAM SALOMON INTERNATIONAL I (GER/ESP) Reiter Philipp/Castaner Bernat Tofol +9.38,8

MASTER

1. HAGLÖFS-GORE-TEX# FOOTWEAR, (GER) Philipp Anton/Geisenberger Thomas 4:55.13,2

2. TEAM DYNAFIT RESCHENPASS (ITA) Wellenzohn Klaus/Steiner Anton +6.01,8

3. TEAM SENSOR-TECHNIK WIEDEMANN (GER) Sieder Wolfgang/Morgen Uli +16.20,7 

SENIOR MASTER

1. ORTHOMOL SPORT TEAM BLAU (GER)  Sommer Michael/Miksch Thomas 5:05.19,7

2. TEAM LATSCH (ITA) Schöpf Rudi/Kuppelwieser Florian  +14.39,3

3. TEAM KEMPTENHILDRIZHAUSEN (GER) Rüschenpöhler Gerald/Schreiber Jörg +33.25,5

WOMEN

1. SALOMON INTERNATIONAL III (ESP/ITA) Oihana Corthazar Aranzeta/Serafini Silvia 5:10.41,1

2. TEAM GORE-TEX ACTIVE WOMEN (ITA) Lunger Tamara/Gross Annemarie +31.44,0

3. TEAM WOLY SPORT (GER) Schiebel Gitti/Wermescher Ildikó +59.12,8

MIXED

1. TEAM MAMMUT GORE-TEX FOOTWEAR (GB) Bonsor Helen/Fallas Andrew 5:26.20,8

2. TEAM GARMIN ADVENTURE (FRA) Freslon-Bette Caroline/Bette Jean Christophe +5.24,1

3. TEAM CHEEKY MONKEYS (CAN)Ezzat Allison/Ezzat Ramsey +11.17,8

Tutte le tappe della GORE-TEX® TRANSALPINE-RUN 2013

1. Oberstdorf (GER) / Lech am Arlberg (AUT) 34,207 km 2083 md (salita) / 1469 md (discesa)

2. Lech am Arlberg (AUT) / St. Anton a. Arlberg (AUT) 24,139 km 1899 md / 2040 md

3. St. Anton a. Arlberg (AUT) / Samnaun (SVI) 38,57 km 2975 md  / 2431 md

4. Samnaun (SVI) / Scuol (SVI)  36,022 km 2015 md / 2698 md

5. Scuol (SVI)  / Sprint di montagna 6,3 km 947 md

6. Scuol (SVI)  / San Valentino alla Muta (ITA) 37,185 km 1633 md / 1369 md

7. San Valentino alla Muta (ITA) / Solda (ITA) 42,309 km 2381 md / 1934 md

8. Solda (ITA) / Laces (ITA) 39,254 km 1897 md / 3106 md

Totale: 257,8 km 15.468 md (Discesa: 15.047 md)

Fonte Gernot MUSSNER

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti