GoinUP: buono il primo Pietro Vertical di Ardenno

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio Maschile Vertical di Ardenno (foto Torri)
Podio Maschile Vertical di Ardenno (foto Torri)

E’ partito da Ardenno, con il 1° Pietro Vertical, il neo nato circuito GOinUP.
114 partenti per la gara organizzata dall’Ardenno Sportiva. Sui 2,2km di ascesa con 450m di dislivello positivo è stata vera battaglia, decisa in una vera e propria volata.
Pronti via e sulle ripide rampe che portavano gli atleti prima alla chiesa di San Giovanni e successivamente in località Pioda, dove era posto l’arrivo, un terzetto prendeva subito la testa, con il giovane Andrea Morelli a tirare il gruppo insieme a Guido Rovedatti e Dario Songini. Sulle rampe finali restavano in due a contendersi la vittoria, che si decideva con una lunga volata con il portacolori del Team Valtellina Guido Rovedatti che precedeva in 15’01” Andrea Morelli del Pt Skyrunning, classificato con lo stesso tempo, terza piazza finale per Tommaso Caneva (Gp Talamona) a 26”, 4° posto per Fabrizio Triulzi (Gp Valchiavenna) che anticipava per il locale Remo Sciani (Gp Talamona).

Al femminile era invece assolo dell’atleta del Gs Csi Morbegno Sara Asparini che concludeva la sua prova in 20’24”, seconda piazza per Claudia Ciapponi a 50” dalla vincitrice, che anticipava Francesca Galli (Team Valtellina), arrivata sul traguardo il località Pioda in 22’09”.

Soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione i ragazzi dell’Ardenno Sportiva, come dichiarato dal presidente Emanuele Pedrola: “siamo contenti di come è andata la gara, grazie anche alla collaborazione con l’Associazione Uomini della Pioda, di aver ricevuto commenti positivi dai partecipanti, per aver ricordato l’amico Pietro Biasini, morto prematuramente, e per aver contribuito alla raccolta fondi per il progetto “I Prati”.

Il circuito GOinUP proseguirà con la seconda prova in programma Martedì 13 Giugno 2017, con la 1^ LARG- UP, vertical con partenza dal centro di Regoledo di Cosio e arrivo alla chiesa di Sacco. La prova sotto l’organizzazione dell’associazione Insieme per Sacco, avrà uno sviluppo di 3,2km e dislivello positivo di 490m.
Tutte le informazioni riguardanti regolamento e aggiornamenti sul circuito sarà possibile trovarle sul sito dedicato www.goinupvertical.it e sull’apposita pagina Facebook.

Fonte sportdimontagna

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti