Giro delle Borgate di Melle con le vittorie di Massimo Galliano e Mina El Kannoussi

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio maschile Giro delle Borgate di Melle (foto deandreafausto)
Podio maschile Giro delle Borgate di Melle (foto deandreafausto)

Si è disputata a Melle in Val Varaita (CN) una prova del campionato piemontese di corsa in montagna.

Al via anche gli atleti della categoria assoluta, su 10 km. Qui la vittoria è di Massimo Galliano (Atl. Roata Chiusani), 2° Paolo Bert e 3° Simone Pyeracchia. Nella gara femminile vittoria per Mina El Kannoussi (Atl. Saluzzo), seguita sul podio da Flavia Boglione 2a ed Erica Ghelfi 3a.

In gara anche le giovani leve del Campionato Regionale Giovanile Individuale di corsa in montagna con la 2° prova, appuntamento valido come prova di selezione per la rappresentativa cadetti che prenderà parte al campionato italiano per regioni di Caddo di Crevoladossola (VB) del prossimo fine settimana.
Nella prova dei Cadetti successi per Sofia Audisio al femminile ed Elia Mattio al maschile.
Nella prova Allievi successo femminile di Arianna Dentis (Atl. Saluzzo) e maschile di Giacomo Bruno.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti