Giro del Belvedere: a Bricherasio sempre più partecipanti e vittorie di Diego Ras, Andrea Barale e Rosy Rullo

Di GIANCARLO COSTA ,

Giro del Belvedere Bricherasio (foto organizzazione)
Giro del Belvedere Bricherasio (foto organizzazione)

Continua lenta ma costante la crescita di partecipanti a questa particolare ed originale manifestazione podistica: quasi 400 atleti, 100 in più rispetto alla precedente edizione, comprendendo anche i nostri amici a quattro zampe.
Da un punto di vista tecnico abbiamo potuto osservare alcune individualità di rilievo sia nella gara clou, quella della corsa non competitiva che nel fitwalking . Meritano quindi la citazione innanzitutto le due giovani promesse Ras Diego (’Atletica Pinerolo) e Barale Andrea ( Ruota Chiusani) che hanno impresso sin da subito un ritmo intenso tale da tenere alla larga qualsiasi altro competitors. Sono finiti a pari merito sul traguardo a suggellare il carattere non competitivo di questa corsa con un tempo di tutto rispetto e lasciando il terzo classificato a quasi tre minuti . Siamo sicuri che se continueranno ad allenarsi con costanza e non fare colpi di testa potranno cogliere altre significative affermazioni. Nella gara femminile maiuscola impresa per Rullo Rosy che bissa con autorità il successo dello scorso anno ; davvero pimpante questa giovane “nonna sprint “ che lascia indietro le “nipotine” Pocciati Barbara ( Atletica Val Pellice ) e la promettente portacolori dell’Atletica Pinerolo , Valetti Giorgia . Stilisticamente molto bello da vedere nonché efficace il fitwalkink di alcuni camminatori così come l’azione atletica dei praticanti del nordic walking , disciplina che sta sempre più diffondendosi alle nostre latitudini con presenze significative anche in questa occasione.

Ma la manifestazione o, meglio, questo raduno podistico con finalità ludico motorie ha presentato uno spettacolo variegato e multicolore di tanti camminatori, di podisti meno avvezzi alla competizione, che hanno apprezzato un tracciato vario, originale e perfettamente segnalato che attraversava con discrezione il centro di Bricherasio per inoltrarsi con non impegnativi tornanti verso il Belvedere piacevole punto panoramico vivendo in armonia una bella giornata di sport e di socialità.

A completare il tutto le combattute gare giovanili esordienti C-B-A nelle distanze da metri 300 a 600 nonché le categorie giovanili Ragazzi e Cadetti maschili e femminili nelle distanze 1000 e 1500.
Il gran finale, come da tradizione ed a suggello di una organizzazione che non esistiamo a definire perfetta, un ristoro ricco con un pacco gara contenente prodotti di qualità-

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti