Giro delle Creste: vittorie di Filippo Bianchi e Barbara Bani

Di GIORGIO PESENTI ,

Wiktoria Piejak (Valetudo skyrunning rosa)
Wiktoria Piejak (Valetudo skyrunning rosa)

Domenica 10 agosto dal campo sportivo di Grignaghe frazione di Pisogne nella bassa Valle Camonica in provincia di Brescia 200 corridori alle ore 9 hanno affrontato l’ottava edizione del “Giro delle Creste”.

La skyrace presentava uno sviluppo di 18,8 km per un dislivello complessivo di 2600 metri, il tracciato era disegnato sul sentiero 201 del CAI, la prima asperità è stata la Croce Marino a quota 1283 metri, poi gli skyrunners hanno raggiunto la vetta panoramica sul bacino idrico del lago d’Iseo del Monte Guglielmo a 1.948 metri, dopo il transito presso l’immensa statua del Redentore gli atleti hanno dovuto fare i conti con le creste del Guglielmo fino al Dosso della Pedalta.

Il finale delle Creste del Guglielmo memorial “ ricordando Stefano” ha esaltato le doti dei discesisti, la classifica finale ha registrato ben 197 finishers.

Questa skyrace offriva ad alcuni corridori del cielo un’invitante possibilità di mettersi in luce dato la concomitanza della Sierre Zinal in Svizzera, 3^ prova di coppa del mondo World Series e alcuni top runner non si sono fatti scappare l’occasione per salire sul prestigioso podio di questa gara a cavallo delle provincie di Bergamo e Brescia. Il primo a sfrecciare sotto l’arco di trionfo è stato Bianchi Filippo crono 1h50’30” team Oxyburn Dimensione Sport, al secondo posto il campione Italiano di ultra skymarathon 2013 l’aquila della Valetudo skyrunning Italia Belinghieri Clemente in 1h53’54”, e terzo Antonelli Roberto società Altitude Race time 1h54’33”.

Nella skyrace rosa Bani Barbara vince in 2h17’36” team Free-Zone, seconda la Valetudo rosa Piejak Wiktoria tempo 2h19’28” terza Arrigoni Giuliana team Tecnica in 2h20’19”.

Altri risultati Valetudo team: 18° Baroni Antonio, 20° Giudici Riccardo.

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti