Al Giro delle Cascine di Gaglianico (BI) successi per Catherine Bertone e Paolo Finesso

Di GIANCARLO COSTA ,

I vincitori del Giro delle Cascine di Gaglianico Catherine Bertone e Paolo Finesso (foto newsbiella.it)
I vincitori del Giro delle Cascine di Gaglianico Catherine Bertone e Paolo Finesso (foto newsbiella.it)

Le scarpe di oltre 450 podisti hanno toccato, nella mattinata di domenica scorsa, le strade di Gaglianico. Proprio il 12 ottobre è stata infatti la data in cui si è svolta l'edizione 2014 del tradizionale e ormai storico - avendo superato gli "anta" - "Giro delle Cascine". La manifestazione organizzata dalla A.S.Gaglianico 1974 comprendeva, come da qualche anno a questa parte, tanto la gara agonistica riservata agli atleti FIDAL quanto una "Passeggiata" non competitiva, entrambe di notevole successo. La prima ha visto infatti una partecipazione di 288 atleti, tra settore maschile e femminile, confermando nella sostanza il numero di partenti delle ultime edizioni. 180 invece è stato il dato di affluenza della parallela "Passeggiata" non competitiva; un numero da non trascurare considerando la mattinata non propriamente invitante sotto il profilo meteorologico, per quanto tiepida e fortunatamente salva da pioggia.

Il "via" è stato dato in orario alle 9.30 sulla tradizionale location di via Marconi, nello spazio antistante il campo polisportivo "Miller Rava", per lanciare i podisti della competizione agonistica lungo i 10 km e spiccioli del percorso che si snodava sconfinando anche per lunghi tratti nei comuni di Ponderano e Sandigliano. Una gara muscolare come sempre, quella gaglianichese, resa in questa edizione ancor più impegnativa a causa dal fango presente sui tratti di sterrato, risultato delle piogge dei giorni scorsi. Tanto che gli atleti transitati al traguardo offrivano un colpo d'occhio più da campestre invernale che da gara podistica da calendario "estivo". Considerate tali variabili, il valore tecnico delle prestazioni agonistiche ha tutte le caratteristiche per venire considerato ragguardevole.

Vincitore della competizione maschile è stato Paolo Finesso, portacolori dell'Atletica Valsesia, che ha chiuso la sua performance con il tempo di 33'03". A completamento del podio multietnico, la seconda piazza spettava a Juan David Orozco Sanchez (Atletica Monterosa) con un ritardo di 45" (33' 47" il suo tempo ufficiale) sul vincitore. Terzo gradino per Salah Ouyat (Atletica Palzola), di poco dietro a Sanchez (33' 56").

Prestazione di spessore anche per il settore femminile. La prima donna classificata è stata infatti la valdostana Catherine Bertone, azzurra della corsa in montagna agli ultimi Campionati Mondiali di Lunghe distanze svoltisi negli USA,tesserata alla Atletica Sandro Calvesi, dodicesima transitata in assoluto al traguardo del "Miller Rava" con il tempo di 36'46". Seconda è stata Lara Giardino, prima atleta biellese, in forze al Biella Running, che ha chiuso col tempo di 39'42". A chiudere il podio - in questo caso tutto italiano - Chiara Schiavon, la Allieva (classe 1998) dell'Avis Marathon Verbania che ha concluso con 42' 45".

Per quanto concerne le classifiche speciali :

Trofeo “Giorgio Scudellaro” a punteggio 1^ AS Gaglianico 1974 che per doveri di ospitalità ha rinunciato lasciandolo al Biella Running.

Trofeo Roberto Febbraio” al 1°/1^ classificato/a con anno di nascita 1974 è stato assegnato a Gabriele Beltrami.

GP “Ezio Cappio” per la somma dei tempi della “Biella - Santuario di Graglia” e Giro delle Cascine” sono risultati vincitori : nel settore Femminile Borri Tiziana e nel settore maschile Paolo Zilvetti.

GP “Renato Zanetto” al 1°/1^ classificato / a delle categorie SM 70 o SF 70 è stato aggiudicato da Vinenzo Imbrosci.

Colorato e spumeggiante - pure questa è una tradizione - anche il rito del ristoro "dopo gara", con tanto di ricca distribuzione di panini con affettato e birra alla spina.

Fonte ufficio stampa A.S.Gaglianico 1974

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti