Giorgio Calcaterra vince la 100 km del Passatore e il Campionato Italiano, alla croata Nikolina Sustic la gara femminile

Di GIANCARLO COSTA ,

Il podio della 100 km del Passatore (foto Calcaterra)
Il podio della 100 km del Passatore (foto Calcaterra)

Semplicemente incredibile: Giorgio Calcaterra ha centrato l’undicesimo successo consecutivo aggiudicandosi il titolo nazionale Fidal della specialità 100 km su strada.

“Re Giorgio” ha vinto col tempo di 6 ore 58′ e 14”, una corsa decisa sin dalle fasi iniziali; l’atleta romano  ha preceduto di 36′ 46” il bresciano Marco Ferrari e la croata Nikolina Sustic di 42′ 26”, prima delle donne e soprattutto terza assoluta della gara – un risultato sino ad ora mai conseguito -, con il secondo miglior tempo femminile di tutti i tempi (7 ore 40′ 37”), dietro al record di Monica Carlin: 7 ore 35′ 07”. Dopo di loro, splendido 4° posto per il marchigiano Paolo Bravi  in 7 ore 48′ 33”, seguito dal torinese Michele Gaido (5°, 7 ore 52′ 02”), quindi dal faentino Mirco Gurioli (6°, in 7 ore 56′ 55”), dal trentino Marco Boffo (7°, in 7 ore 57′ 21”, vincitore del Trittico di Romagna 2016), dalla seconda croata Veronika Jurisic (8^, in 7 ore 57′ 24”, seconda donna assoluta), dal lodigiano Valerio Conori (9°, in 7 ore 59′ 19”) e dal catanese Antonino Recupero (10°, in 7 ore 59′ 28”). Tra le donne, al terzo posto, un’altra croata Antonija Orlic (30^ assoluta in 8 ore 54′ 44”). Prima delle italiane l’outsider milanese Lorena Brusamento (45^ assoluta in 9 ore 18′ 35”), campionessa italiana Fidal.

CAMPIONI ITALIANI MASTER 100 KM
Maschile
SM35: Marco Lombardi (Atl. Libertas Runners Livorno) 7h59:45
SM40: Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 6h58:14
SM45: Valerio Conori (Gp Corno Giovine) 7h59:21
SM50: Enrico Bartolini (Toscana Atl. Empoli Nissan) 9h08:30
SM55: Giovanni Maria Ramponi (Atl. 99 Vittuone) 8h55:26
SM60: Roberto Battocchio (Blade Runners Maniago) 9h54:56
SM65: Giuseppe Ferrigni (Podistica Montegranaro) 12h10:29
SM70: Giuseppe Cristin (Spotorni Run) 12h49:59
SM75: Edoardo Vaghetto (Pol. Atl. Bagheria) 15h44:42
SM80: Romano Pavan (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 17h59:33
SM85: Antonino Caponetto (Maratona d’Italia Sport) 13h28:41
Femminile
SF35: Giulia Petreni (Prosport Atl. Firenze) 10h12:46
SF40: Lorena Brusamento (Gs Gabbi) 9h18:43
SF45: Italia Dalla Torre (Athletic Club Apicilia) 10h57:59
SF50: Alexandra Brevi (Livorno Team Running) 11h46:05
SF55: Maria Assunta Ambrosio (Baudenasca) 12h25:20
SF60: Lorena Cavazza (Sport Club Atl. Libertas Sesto) 13h45:08
SF65: Paola Riolfi (Gp Villafranca di Verona) 14h35:30
SF70: Annamaria Nota (Atl. Fossano ’75) 17h04:37

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti